Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sabato TURBOLENTO sull'Italia: maltempo soprattutto tra Lombardia, nord-est e regioni tirreniche

Aria sempre più fredda si approssima alle Alpi e le valicherà in giornata portando maltempo su Lombardia, Emilia-Romagna e Triveneto, rovesci anche sul Tirreno con vento forte, poi Bora su alto Adriatico. Domenica miglioramento al nord, un po' instabile al centro-sud. Lunedì generale instabilità e al nord qualche fiocco di neve non escluso, martedì ancora instabile al centro-sud.

Prima pagina - 21 Novembre 2015, ore 07.33

Clicca sulle cartine per ingrandirle: le piogge deboli sono in azzurro, quelle più intense in verde, in grigio scuro le nubi dense, in grigio più chiaro nubi e schiarite, le aree bianche sono quelle soleggiate.

SITUAZIONE: una perturbazione si approssima alle Alpi e le valicherà in giornata; essa sarà seguita da aria più fredda di origine artica marittima e l'approfondimento di un minimo di pressione al suolo tra Liguria, alta Toscana ed Emilia-Romagna sino a 984hPa, esalterà il maltempo e attiverà forti venti su tutto il Paese, determinando mareggiate sulle coste del Tirreno, Bora sull'Alto Adriatico, Maestrale violento su Sardegna e Corsica. 

PRECIPITAZIONI: si presenteranno su Lombardia, Triveneto, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Sardegna, poi sfonderanno anche sulle Marche. 

NEVICATE: su ovest Alpi solo sui crinali di confine oltre i 700m, su centro-est Alpi in calo sino a 600-700m nel corso della giornata, poi si localizzeranno sull'Emilia-Romagna portandosi a quote collinari nella notte su domenica.

EVOLUZIONE: domenica migliora al nord, instabile al centro-sud con schiarite ma anche annuvolamenti associati a brevi rovesci o temporali, con neve a 700-800m sui rilievi abruzzesi e marchigiani.

PROSSIMA SETTIMANA: c'è subito l'incognita di una depressione al suolo sul Mar Ligure che potrebbe portare qualche fiocco di neve lunedì tra Appennino ligure e basse pianure del nord, oltre che sull'Emilia-Romagna. La depressione coinvolgerà anche il centro-sud con la sua instabilità e persisterà su queste zone sino a martedì, mentre il nord sperimenterà subito un miglioramento. La saccatura di mercoledì non dovrebbe riuscire a sfondare nel Mediterraneo a causa dell'accelerazione della corrente a getto in Atlantico. Da notare però il disturbo alla circolazione zonale arrecato dal rafforzamento dell'anticiclone russo, dunque la previsione non è ancora così scontata. Seguite gli aggiornamenti!

OGGI: molte nubi su tutto il Paese, a tratti pioggia o rovesci al nord e sul Tirreno, con fenomeni più insistenti e persistenti su Venezie, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Sardegna; in giornata anche su Campania e Lombardia, ingresso della Bora sull'Alto Adriatico con temporali su Lombardia, Triveneto, poi Emilia-Romagna, migliora per foehn su Piemonte occidentale e settentrionale ma anche sulla Valle d'Aosta. Vento fortissimo a ridosso della Sardegna, moderato o forte sul resto del centro-sud.

DOMANI: migliora al nord ma in un contesto più freddo, instabile al centro-sud con schiarite ed annuvolamenti e qualche spunto temporalesco o rovesci di pioggia, ancora un po' ventoso, spruzzate di neve sull'Appennino marchigiano ed abruzzese oltre i 700-800m.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.36: A10 Genova-Ventimiglia

incidente

Incidente a Ventimiglia (Km. 151,7) in uscita in direzione Allacciamento A7 Milano-Genova dalle 0..…

h 03.35: A26 Genova-Gravellona Toce

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Ovada (Km. 29,9) e Allacciamento Diram. Predosa-..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum