Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sabato piovoso per il nord e parte del centro

Nubi e precipitazioni sparse per la giornata odierna al nord e su parte del centro, con nevicate a quote relativamente basse al settentrione in mattinata. Al centro possibili piogge su Toscana, Umbria e Lazio, mentre al sud tempo migliore, ma con addensamenti più intensi sulla Campania. Domenica residui annuvolamenti al nord, sulla Toscana e sulla Sardegna orientale, per il resto tempo discreto. Lunedì abbastanza soleggiato ovunque.

Prima pagina - 8 Novembre 2003, ore 08.01

LIVE: ecco gli accumuli di pioggia caduti dalla mezzanotte di oggi: Rimini 19mm, Ancona 11mm, Genova e Pisa 10mm, Torino e Piacenza 8mm. Il nucleo di aria fredda che nella giornata di ieri ha determinato nevicate a quote anche basse al settentrione, si è mosso nella notte in direzione della Francia. Sull’Italia le correnti in quota si sono disposte dai quadranti meridionali e questo ha determinato un maggiore coinvolgimento del nord Italia. Piove in questo momento su gran parte delle regioni settentrionali, con la neve che cade mediamente al di sopra dei 700-1.000 metri. Al centro qualche pioggia interessa ancora la Toscana, il Lazio e l’Umbria, mentre al sud gli addensamenti più importanti li ritroviamo sulla Campania. Le schiarite più ampie, al momento, interessano la Sardegna e l’estremo sud. SITUAZIONE: una vasta area di alta pressione continua a dominare la scena su buona parte del centro e del nord Europa. Le correnti atlantiche cercano di imporsi su tale dominio, inviando una perturbazione in direzione della Penisola Iberica, ma senza successo. Sul nord Europa la pressione atmosferica raggiunge valori molto alti, con ben 1044 ectopascal ad Oslo e Stoccolma. EVOLUZIONE: la blanda depressione presente sull’Italia, nel corso della giornata di domenica 9 novembre tenderà a colmarsi gradualmente, con conseguente miglioramento del tempo. L’alta pressione europea manterrà i massimi molto a nord, tra la Penisola Scandinava e il Mar Baltico. Da ovest la perturbazione presente ora sulla Penisola Iberica tenterà di avvicinarsi all’Italia nella giornata di lunedì, ma la sua influenza si limiterà a qualche annuvolamento sul nord-ovest e sulla Sardegna, senza precipitazioni di rilievo. Da notare, sull’est del continente, una nuova discesa di aria fredda che a metà settimana verrà pilotata in direzione della Penisola Balcanica da una depressione fredda con centro sulla Turchia. L’Italia potrebbe risentirne indirettamente, ma le mosse dell’alta pressione non sembrano ancora molto chiare. PREVISIONI PER LA GIORNATA ODIERNA, SABATO 8 NOVEMBRE: al nord tempo perturbato con piogge in genere di moderata intensità. Nevicate al mattino sui rilievi, a quote superiori a 700-1.000 metri. Occasionalmente qualche fiocco potrebbe raggiungere quote inferiori in caso di rovesci. Nel corso della giornata le correnti meridionali determineranno un graduale rialzo del limite delle nevicate, che si collocherà sui 1300 metri sull’Appennino e il settore alpino centro-orientale, 1000-1100 metri sulle Alpi occidentali. Tra il tardo pomeriggio e la serata attenuazione dei fenomeni sul Ponente ligure e il basso Piemonte. Temperature pressoché stazionarie, ma in aumento in quota nel pomeriggio. Venti moderati da NE sulla Liguria, in temporanea rotazione a SE sull’estremo levante, moderati da E sulle pianure e da SE sull’alto Adriatico. Mari mossi. Al centro nubi e possibili piogge su Toscana, Umbria e Lazio. Altrove addensamenti irregolari, ma con scarsi fenomeni. Ampie schiarite sulla Sardegna. Nel pomeriggio tendenza ad attenuazione dei fenomeni sul Lazio e la bassa Toscana. Temperature in aumento, più sensibile sui settori orientali. Venti moderati da SE sulle regioni peninsulari, da W-NW sulla Sardegna. Mari mossi o molto mossi. Al sud addensamenti con residue piogge sulla Campania. Per il resto cielo parzialmente nuvoloso, con ampie schiarite sulla Calabria e la Puglia. Temperature in aumento. Venti moderati da S-SE con locali rinforzi. Mari molto mossi. DOMENICA 9 NOVEMBRE: al nord nubi residue su Liguria, Lombardia e nord-est, ma con basso rischio di pioggia. Su tutte le altre regioni cielo parzialmente nuvoloso con ampie schiarite. Temperature in aumento nei valori massimi. Venti moderati da NE sulla Liguria, deboli altrove. Al centro e al sud tempo discreto con prevalenza di schiarite. Addensamenti solo sulla Toscana e sulla Sardegna orientale, ma con scarsi fenomeni. Temperature in aumento. Venti deboli meridionali sul Tirreno, settentrionali sull’Adriatico. Mari da mossi a poco mossi. TENDENZA PER LUNEDI’: tempo discreto su tutta la Penisola, con annuvolamenti sulla Sardegna e al nord-ovest, senza fenomeni. Lieve calo termico sull’Adriatico.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum