Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sabato passaggio piovoso al nord e sul Tirreno, domenica instabilità ed aria fredda in Adriatico

Alta pressione in lento e parziale indebolimento. Sabato perturbazione in transito al nord e sulle regioni centrali tirreniche con piogge sparse. Domenica instabilità ed aria più fredda in Adriatico, piovaschi anche sul basso Tirreno, miglioramento altrove. Lunedì schiarite ma più freddo. Entro mercoledì possibile veloce perturbato con qualche nevicata in montagna al nord.

Prima pagina - 23 Novembre 2017, ore 07.44

SITUAZIONE: una zona di alta pressione coinvolge ancora il nostro Paese ma non impedisce un richiamo di correnti umide al nord e sul Tirreno, responsabili anche di qualche debole precipitazione. Altrove prevalgono schiarite, in un contesto mite.

EVOLUZIONE: sabato una perturbazione riuscirà a transitare da ovest sul settentrione e su parte delle regioni centrali tirreniche, determinando qualche precipitazione sparsa, nevosa alle quote medio alte sulle Alpi. Domenica l'aria fredda a seguito del fronte favorirà instabilità atmosferica lungo le regioni adriatiche con brevi rovesci o temporali e qualche nevicata lungo la dorsale appenninica sin verso i 600-700m. Altrove il tempo migliorerà sotto l'influsso delle correnti settentrionali secche.

CALO TERMICO: tra domenica e lunedì moderata flessione delle temperature, più marcata lungo le regioni adriatiche. Fino a martedì mattina farà ancora freddo, specie al nord, poi temperature in rialzo, soprattutto al centro e al sud.

PROSSIMA SETTIMANA: lunedì residua instabilità sul medio e basso Adriatico, in attenuazione, ancora correnti secche da nord-ovest e tempo buono quasi ovunque sino a martedì. Poi affondo di una saccatura di origine artica nel Mediterraneo con possibile veloce passaggio di un fronte nella giornata di mercoledì con annesse precipitazioni, che risulteranno nevose a quote anche basse sulle Alpi. Da giovedì ancora instabilità lungo l'Adriatico e al sud, miglioramento sui versanti tirrenici e al nord-ovest. Temperature in diminuzione. Previsione da confermare.

COMMENTO: stamane appare evidente l'influenza notevole che avrebbero le correnti da ovest sull'azione fredda di matrice artica in discesa verso sud intorno a martedì 28. Inoltre stamane i modelli nelle loro emissioni ufficiali ridimensionano molto la forza del vortice freddo e di conseguenza anche la sua influenza sull'Europa centrale e mediterranea. Le emissioni di controllo registrano invece ancora un episodio perturbato complessivamente importante: resta da capire dove sia la verità...Seguite gli approfondimenti!

OGGI: al nord e sulle regioni centrali tirreniche annuvolamenti irregolari e parziali associati a deboli piovaschi; nel corso della giornata qualche schiarita. Sulle altre regioni solo qualche banco nuvoloso in un contesto più soleggiato. Temperature miti.

DOMANI: tempo simile ma al nord più uggioso ed umido con locali pioviggini sul settore padano e piovaschi sulla Liguria. Per il resto nuvolosità variabile con ampie schiarite, specie in Adriatico e al sud. Sempre mite per la stagione.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum