Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Rovesci sulle Pelagie, nuvolaglia all'estremo sud, altrove sereno o velato

Da nord-ovest intanto si sta avvicinando la perturbazione che venerdì affronterà il nord e sabato il resto del Paese. La formazione di una depressione manterrà condizioni di instabilità almeno sino a martedì, segnatamente al centro-sud. Da notare i rovesci di neve attesi sabato sulle Alpi.

Prima pagina - 6 Aprile 2005, ore 07.38

PREGO SI ACCOMODI: un fronte freddo si avvicinerà all'Italia dall'Europa nord-occidentale, preceduto da un flusso di correnti sud-occidentali. Esso attraverserà il settentrione venerdì e il resto del Paese nel corso di sabato. La formazione di una depressione tra l'alto Tirreno e la Valpadana, in spostamento verso sud-est, manterrà attive condizioni di instabilità anche nei giorni successivi. NEVE: l'ingresso di aria fredda di origine artica marittima sia dalla valle del Rodano che dalla porta della Bora, favorirà rovesci di neve già a partire degli 800-900m sulle Alpi nella giornata di sabato. Da notare che tale limite sarà molto più basso sui versanti nordalpini, dove la neve è attesa fin verso i 400m. ESTREMO NORD-OVEST: nonostante siano previste precipitazioni venerdì il ponente ligure, il Piemonte occidentale e la bassa Valle d'Aosta resteranno in condizioni di deficit idrico. CAGLIARITANO: le piogge abbondanti delle ultime 48 ore hanno provocato molti allagamenti, ora la situazione è migliorata. LIVE: l'area depressionaria presente sulle estreme regioni meridionali va rapidamente colmandosi ma determina ancora per la mattinata la possibilità di rovesci sul sud della Sicilia e sulle Isole Pelagie. (anche a Malta). Dall'ovest del Continente si è intanto messa in moto una estesa nuvolaglia che giovedì darà luogo alle prime piogge lungo la fascia alpina e prealpina, grazie anche all'inserimento di correnti umide meridionali. PREVISIONI ODIERNE: al nord velato ma soleggiato. Mite. Al centro e sulla Sardegna giornata in prevalenza soleggiata. Mite. Al sud nuvolosità stratiforme in attenuazione, ma sulla Sicilia, il Salento e la Calabria jonica nubi più compatte con isolati rovesci. Sulle Pelagie nuvoloso con possibili temporali, miglioramento generale nel corso della giornata. Temperature in aumento. DOMANI: al nord cielo parzialmente nuvoloso, lungo le Alpi e le Prealpi molto nuvoloso con le prime piogge, specie su laghi lombardi, l'Ossola ed il Biellese. Qualche locale pioggia anche sul Levante ligure. Al centro passaggi nuvolosi stratiformi, nubi basse sulla Toscana, ma per il resto ancora soleggiato e molto mite. Al sud soleggiato e molto mite. Venti meridionali in rinforzo. VENERDI: perturbato al nord con piogge e rovesci, migliora su Piemonte e Valle d'Aosta nel corso del pomeriggio. Neve sulle Alpi oltre i 1800m, in calo a fine episodio. Nubi e piogge sparse anche sulla Toscana, nuvolosità in aumento su Umbria, Lazio e Sardegna con piogge dalla serata, altrove da sereno a velato. Calo delle temperature al nord, ancora stazionarie altrove.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 23.39: A4 Milano-Brescia

rain

Straripamenti causa pioggia a Svincolo Sesto San Giovanni-Viale Zara (Km. 138,5) in uscita in dire..…

h 23.37: A5 Torino-Courmayeur

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Svincolo Torino Corso Giulio Cesare e Svincolo Quincinetto (Km. 53,..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum