Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Rovesci e temporali in visita al nord

La perturbazione "signora" sta coinvolgendo parzialmente anche il centro, nuvolosità irregolare al sud. Volatilizzato il fronte africano. Le temperature rimangono miti. Domenica ancora instabile al nord.

Prima pagina - 17 Marzo 2001, ore 07.38

La perturbazione "signora" ha intenzione di far udire i primi tuoni stagionali in Pianura Padana. Nella serata di ieri la pioggia ha visitato Torino, a partire dalle 2 di questa notte sono cominciati i primi forti rovesci sulla Lombardia e sulla Liguria; le piogge si sono poi rapidamente estese al Veneto e all'Emilia-Romagna, ai attendono precipitazioni imminenti anche sul Friuli. Precipitazioni ovviamente anche in Valle D'Aosta. Una catena di temporali si è mossa invece dalla Francia verso l'Italia. Alle 5 di questa mattina forti scariche elettriche ad Orange, Gap, Montelimar dirette verso il confine con l'Italia. Si attendono infatti precipitazioni temporalesche in mattinata in trasferimento dal savonese al genovese. Nel primo pomeriggio alcune cellule temporalesche potrebbero raggiungere anche la pianura padano-veneta, specie l'est della Lombardia e il veronese. La neve cadrà a quota 1500 m con qualche eccezione nei rovesci più intensi, dove potrà toccare quota 1200. Piove anche in Toscana e sul suo capoluogo; anche qui attendiamo temporali nel corso della giornata. Sul resto del centro l'influsso della perturbazione si sta rivelando più blando del previsto anche se sul Lazio e sull'Umbria si attendono comunque locali rovesci temporaleschi entro sera. Qualche pioggia anche sulle Marche, nuvolosità meno accentuata sull'Abruzzo con scarse probabilità di pioggia. Nubi molto irregolari insistono sul meridione, con parziali schiarite. Altra nuvolosità giungerà dall'Africa senza comportare grossi problemi. Le piogge dovrebbero toccare solo la Campania sotto forma di qualche sporadico rovescio e nulla più. Per il resto tempo asciutto e mite. Scirocco sulla Puglia, grecale sulla Sicilia, venti occidentali sulla Sardegna. EVOLUZIONE FINO A DOMENICA SERA: in serata generale miglioramento, domani nubi in nuovo aumento al nord per l'arrivo di una nuova perturbazione che interesserà in modo particolare l'arco alpino, con riflessi sulla Liguria, l'alto Piemonte, la Valle d'Aosta, la Lombardia, il Triveneto e la Romagna. Qualche pioggia possibile e neve oltre 1500 m. Al centro cielo da poco nuvoloao a parzialmente nuvoloso con isolate piogge sulla Toscana, per il resto asciutto. Al sud nuvolosità stratificata proveniente dalle basse latitudini ma senza fenomeni. La temperatura non subirà particolari variazioni mantenendosi mite. Temperature registrate alle 7.30 in alcune città italiane: Milano: pioggia +10°C Genova: pioggia +13°C Venezia: pioggia +11°C Rimini: nuvoloso +11°C Pescara: nuvoloso +11°C Firenze: pioggia recente +11°C Roma: quasi nuvoloso +11°C Napoli: quasi nuvoloso +12°C Bari: nuvoloso +13°C Trapani: sereno +15°C Cagliari: nuvoloso +12°C Palermo: quasi nuvoloso +15°C

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum