Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Rovesci di neve sul basso Adriatico

Freddo moderato ovunque, accentuato dal vento al centro-sud. Questa notte arrivo di deboli nevicate sul nord-ovest, specie sul basso Piemonte. Domattina qualche fiocco anche sull'alto Tirreno, sulla Corsica e i monti sardi. Poi la perturbazione colpirà la Sicilia. Nel fine settimana variabilità.

Prima pagina - 22 Gennaio 2004, ore 07.11

PREMESSA Stiamo vivendo i giorni in cui il Generale Inverno si gioca tutte le sue carte per imporsi sullo scenario europeo. E' una lotta faticosa con le alte pressioni. Ci sono ancora dei dubbi circa le possibilità di penetrazione verso l'Europa centrale del Vortice Polare; i lettori dunque ci perdoneranno se stamane non esprimeremo una linea di tendenza che vada oltre il fine settimana. FIOCCO AZZURRO IN REDAZIONE: con gioia vi comunichiamo che da oggi troverete nelle migliori librerie italiane "Apocalisse bianca", il primo meteo-thriller italiano. SITUAZIONE: una circolazione depressionaria interesse l'est europeo coinvolgendo con correnti da nord anche le nostre regioni. Più diretta l'influenza sul versante adriatico, dove sono attese sino all'alba di domani precipitazioni anche di tipo nevoso. Si tratta comunque di un freddo moderato, più accentuato sul versante adriatico e in montagna dal forte vento settentrionale. Dall'Atlantico sta comunque avanzando una debole perturbazione. Ecco allora compiersi quel disegno a cui avevamo accennato nei giorni scorsi. Quella convergenza di aria più umida da ovest con le correnti settentrionali. Cosa comporterà? Stanotte si avrà un debole peggioramento sull'angolo nord-occidentale, domani il fronte punterà decisamente verso le isole maggiori e la Corsica, inserendosi nel flusso settentrionale. Sabato un altro fronte atlantico potrebbe fare la stessa fine ma interessando maggiormente le regioni centro-meridionali con nevicate a quote basse sull'Appennino. Le temperature non subiranno importanti variazioni, salvo un lieve aumento da sabato. EVOLUZIONE: da lunedì possibili molti scenari; al momento è ancora credibile un ipotesi di blocco atlantico con formazione di un vortice freddo in quota a ridosso delle Alpi, altri articoli comunque torneranno sull'argomento nel pomeriggio. PREVISIONI PER OGGI: IL TEMPO PEGGIORE: sul basso Adriatico, cioè su Molise, Puglia, Basilicata cielo nuvoloso con possibili rovesci, nevosi già a partire dai 200 m ma con possibili sconfinamenti sin sul litorale. Al nord nuvolosità irregolare con ampie schiarite lungo le Alpi e addensamenti più compatti su Prealpi e Liguria. Possibili sporadiche nevicate mattutine lungo le Prealpi. In serata tendenza a peggioramento sul settore occidentale. Temperatura in lieve calo nei valori massimi. Al centro annuvolamenti passeggeri su Marche ed Abruzzo ma con scarso rischio di precipitazioni, per il resto abbastanza soleggiato salvo locali addensamenti lungo l'Appennino. Ventilazione sostenuta settentrionale. al sud instabile sulle zone già segnalate sopra, per il resto nuvolosità irregolare con brevi rovesci nevosi possibili sull'Appennino campano e calabrese, ma anche belle schiarite assolate, specie sulla parte meridionale della Sicilia. Forte ventilazione settentrionale. TEMPERATURE in lieve generale diminuzione. DOMANI: Su Piemonte, Valle d'Aosta, Liguria ed ovest Lombardia al mattino nuvoloso con qualche debole nevicata, specie su Alessandrino e Cuneese, ma con tendenza a schiarite sempre più ampie con il passare delle ore. Sul resto del settentrione parzialmente nuvoloso o velato ma con passaggio a tempo abbastanza soleggiato. Al centro peggioramento sulla Toscana, la Corsica e la Sardegna con qualche rovescio, nevoso già a partire dai 200-300 m sulla Toscana e sulla Corsica, oltre gli 800 m sulla Sardegna. Sul resto del centro parzialmente soleggiato e asciutto. Al sud miglioramento sul basso Adriatico, per il resto abbastanza soleggiato ma con tendenza a parziale aumento della nuvolosità su Campania e Calabria ma senza fenomeni. Sulla Sicilia invece netto peggioramento nel pomeriggio-sera con piogge e rovesci ma anche nevicate su Madonie, Nebrodi, Erei, Peloritani, Etna oltre gli 800-900 m. Temperature senza notevoli variazioni.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum