Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Risveglio con la LUNA ROSSA ma ora attenzione al MALTEMPO SEVERO!

Maltempo già in azione al centro e al sud sino a martedì, poi autentica tempesta tra mercoledì e venerdì con coinvolgimento di tutto il Paese. Al nord-ovest e sull'Emilia attese nevicate anche in pianura, al centro neve abbondante in Appennino a quote basse, tanto vento ovunque. Tempo dinamico almeno sino ai primi di febbraio.

Prima pagina - 21 Gennaio 2019, ore 07.09

SITUAZIONE: le regioni centrali e meridionali sono già coinvolti da un'area depressionaria che dispensa moderato maltempo. Al nord invece il tempo si presenta sereno e si segnalano forti gelate.

EVOLUZIONE: martedì il maltempo si accentuerà ulteriormente sulle regioni centrali e meridionali, la neve cadrà sino a quote collinari e localmente anche a quote inferiori sulle regioni centrali, specie su Toscana, Umbria, Marche, alto Lazio, Abruzzo interno, in estensione all'Emilia-Romagna.

TEMPESTA in ARRIVO: a dar manforte al maltempo ecco mercoledì l'arrivo di una profonda saccatura dal nord-ovest del Continente nel cuore del Mediterraneo, che darà origine ad una profonda depressione, responsabile di venti forti e di maltempo severo con nevicate attese al nord-ovest, in Emilia e a quote molto basse lungo la dorsale appenninica del centro.

MINIMO PRESSORIO: se la corrente a getto non fosse ancora cosi violenta il minimo indugerebbe maggiormente sulle nostre regioni, proprio a partire dal nord, dove le nevicate da mettere in preventivo sarebbero risultate ben più copiose ed estese. Sarà comunque un vortice di notevole potenza e raggiungerà i 982hPa, un valore notevole, che scatenerà venti tempestosi soprattutto lungo le regioni tirreniche e le isole maggiori.
Resta però ancora un margine di incertezza sul movimento e la posizione del vortice; entro stasera tutto sarà più chiaro!

EVOLUZIONE SUCCESSIVA: venerdì l'azione della tempesta si esaurirà sulle regioni meridionali, mentre da nord-ovest potrebbero proporsi nuove figure depressionarie, figlie di un rallentamento della tensione zonale e della tendenza a scambi meridiani di calore tra le latitudini. Ne deriverebbero già nel corso del fine settimana, ma soprattutto all'inizio della prossima condizioni di maltempo generalizzato sulla Penisola con nevicate segnatamente al nord e soprattutto nelle Alpi, ma si tratta solo di una linea previsionale ancora solo abbozzata.

OGGI: al nord bel tempo, ma con addensamenti su Liguria ed Emilia-Romagna, associati a sporadiche precipitazioni nevose lungo l'Appennino; al centro e al sud tempo instabile con annuvolamenti e precipitazioni intermittenti, nevose in Appennino oltre i 600-900m. A tratti locali schiarite. Un po' ventoso al centro al sud, ancora freddo al nord.

DOMANI: maltempo diffuso al centro e al sud, in risalita verso l'Emilia-Romagna, il basso Veneto e l'estremo nord-est, segnatamente il Friuli Venezia Giulia con precipitazioni sparse, nevose a quote molto basse lungo la dorsale appenninica del centro e sull'Emilia-Romagna, con limite medio tra 250m e 400m, a quote più elevate sull'Appennino meridionale. Sul resto del nord ancora parzialmente nuvoloso con ampie schiarite e clima freddo.

 

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città: 
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

Altre località: www.meteolive.it
 


Autore : Team di MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum