Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Rischio di ALLUVIONE al nord?

Arriva "Elisabeth". Attese intense precipitazioni su gran parte del settentrione tra giovedì e sabato. Nel corso del fine settimana probabile estensione dei fenomeni al centro e sulla Sardegna. Ancora incerta al riguardo la prognosi per il meridione, dove tra giovedì e venerdì sarà quasi estate.

Prima pagina - 13 Novembre 2002, ore 07.02

LIVE: è arrivata la pioggia da ieri sera su molte regioni settentrionali, giocando quasi d'anticipo. Le prime correnti di Libeccio hanno investito con la loro aria umida la Liguria, la Lombardia, il Triveneto e parte dell'Emilia-Romagna, più riparato l'estremo nord-ovest. Qualche pioggia anche sulla Toscana. Al momento segnaliamo pioggia a Milano, Como e Bolzano, tempo nebbioso a Verona, neve al Passo Rolle sulle Dolomiti e pioggia nel pisano. La pioggia è tornata con cadere con forza in questi minuti su Genova. In Europa spiccano i -10°C di Mosca, i -7 di Oslo dove continua a nevicare da ieri pomeriggio, la pioggia su Parigi e Bordeaux con temperature molto più miti. SITUAZIONE: la depressione "Elisabeth" potrebbe davvero provocare qualche serio problema al settentrione. La Penisola Iberica infatti ospiterà una saccatura pronunciata che si protenderà verso sud dalle Isole Britanniche. Si noteranno due minimi importanti: il primo proprio sull'Inghilterra di 976 hPa e il secondo sulla Spagna di 984 hPa. Sull'Europa sud-orientale parimenti sarà attiva una zona anticiclonica coriacea con massimo di 1024 hPa sul Mar Nero che rallenterà notevolmente la traslazione verso levante di tutta la struttura ciclonica. I due contendenti finiranno per litigare aspramente per il possesso della Penisola. Le urla dei loro litigi altro non saranno che le correnti meridionali intense che cominceranno a soffiare già dalla giornata di domani, provocando un aumento della temperatura soprattutto al sud, dove su alcune zone sembrerà di essere tornati in estate. Risalendo verso nord invece le correnti si umidificheranno ed impatteranno contro la catena alpina provocando una temibile situazione di sbarramento da sud con piogge abbondanti su gran parte del nord tra giovedì e sabato. Il flusso caldo manterrà elevata la quota dello zero termico e di conseguenza quella delle nevicate. Solo per oggi sono attesi fiocchi sino a 1600-1700 m. Una volta sfogate le rispettive energie in questo litigio stile "Guerra dei Roses", le figure antagoniste si ricomporranno e l'alta pressione lascerà avanzare i corpi nuvolosi anche verso il centro a partire da sabato. Non è invece ancora chiaro se vi sarà coinvolgimento delle regioni meridionali nella giornata di domenica. Torneremo ovviamente sull'argomento. LE ZONE PIU A RISCHIO: MeteoLive negli articoli di oggi porrà l'attenzione sulle zone a rischio smottamenti o esondazioni. In generale comunque possiamo dire che tutte le zone a ridosso dei rilievi alpini e prealpini riceveranno precipitazioni abbondanti. Dunque il Piemonte, la bassa Valle d'Aosta, l'alta Lombardia, la zona del Garda, i Lessini, il bellunese, l'Appennino Ligure, la Val Lagarina, la pedemontana pordenonese, l'udinese, sono tutte zone da monitorare con attenzione. OGGI: abbiamo già il passaggio della prima debole perturbazione al nord e sulla Toscana dove sono in atto deboli piogge e alcune nevicate sulle zone alpine oltre i 1.500-1.700 m (inizialmente 1.400m in alta Valle d'Aosta) Isolati fenomeni potranno verificarsi anche sull'Umbria, altrove cielo parzialmente nuvoloso ma con tempo secco, al sud spesso ampie schiarite. Nel pomeriggio temporaneo miglioramento a partire da ovest. Temperatura in lieve calo nei valori massimi al nord e sulla Toscana, in lieve aumento altrove. Venti di Libeccio. GIOVEDI: peggioramento al nord con piogge da moderate a forti in estensione da ovest verso est e più abbondanti inizialmente a ridosso dei rilievi piemontesi e lombardi, peggioramento anche sull'alta Toscana con piogge più frequenti su Versilia, Apuane, Garfagnana, Lunigiana ed Appennino Pistoiese. Limite delle nevicate in rialzo sin verso i 2000 m. Sul resto del centro cielo parzialmente nuvoloso, cielo giallognolo, arrivo dello Scirocco, temperature in forte aumento al sud, moderato al centro.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.58: A14 Ramo Casalecchio

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Bologna Casalecchio (Km. 0,8) e Allacciamento A..…

h 16.57: A10 Genova-Ventimiglia

coda

Code per 2 km causa recupero mezzi incidentati nel tratto compreso tra Andora (Km. 93,2) e Albenga..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum