Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Regge il sole, ma si avvicina un nuovo disturbo per il settentrione

Tra mercoledì e giovedì due impulsi temporaleschi interesseranno il nord, impegnando segnatamente il settore alpino, al centro-sud prevarrà ancora il sole. Venerdì rotazione delle correnti a nord-ovest con annuvolamenti e isolati rovesci su nord-est e medio Adriatico, per il resto di nuovo soleggiato. Più fresco al centro-nord. Sabato bel tempo ma ancora un po' fresco, domenica più caldo ovunque.

Prima pagina - 21 Giugno 2011, ore 07.27

Il cammino della perturbazione attesa mercoledì a ridosso delle Alpi.

COMMENTO: leggero disturbo in vista per il nord tra mercoledì e giovedì ma con pochi riflessi in pianura, da sabato ripristino di condizioni anticicloniche con tempo soleggiato ovunque e condizioni favorevole a gite, escursioni e più in generale alle vacanze.

SITUAZIONE: l'Italia risulta ancora protetta dall'alta pressione. Il flusso zonale atlantico corre infatti all'altezza dell'Europa centrale, dove reca la sua instabilità. Il maggiore affondo di una saccatura sull'ovest del Continente, tra Isole Britanniche e nord della Francia, determinerà entro le prime ore di mercoledì una rotazione delle correnti in quota a sud ovest sul nostro settentrione, che diverranno così debolmente cicloniche.

EVOLUZIONE: una perturbazione raggiungerà così mercoledì anche il settore alpino, dove determinerà alcuni rovesci o spunti temporaleschi. Riflessi marginali anche sul resto del settentrione, con annuvolamenti e sporadici rovesci. Ancora bel tempo al centro-sud.
Giovedì al nord sarà ancora presente un flusso d'aria instabile, che riguarderà comunque principalmente l'area alpina. Nella notte su venerdì le correnti ruoteranno al nord-ovest e solo su nord-est e di riflesso sul medio Adriatico si avranno alcuni annuvolamenti associati a rovesci. Sul nord-ovest tornerà il sereno grazie al foehn, così come in Sardegna si attiverà il Maestrale. Un po' di aria fresca e secca raggiungerà dunque tutto il centro-nord.

FINE SETTIMANA: l'alta pressione tornerà l'assoluta protagonista della scena, dando vita ad una performance che durerà almeno sino alla metà della prossima settimana. Sabato comunque risentiremo ancora del positivo influsso dell'aria fresca atlantica, mentre domenica comincerà a fare nuovamente caldo.

OGGI
: al nord qualche annuvolamento irregolare in mattinata su Alpi, Piemonte e ovest Lombardia, per il resto tanto sole. Nel pomeriggio qualche isolato spunto temporalesco lungo le Alpi, per il resto ancora soleggiato e caldo. Al centro bel tempo praticamente ovunque, pochi cumuli pomeridiani in Appennino, al sud addensamenti mattutini su nord Sicilia e Calabria tirrenica, per il resto soleggiato, un po' di cumuli all'interno nel pomeriggio, ma senza fenomeni. Temperature in aumento nei valori massimi e caldo.

DOMANI:
 annuvolamenti intermittenti al nord con qualche rovescio sparso, assai più probabile lungo la fascia alpina e prealpina e sul Canton Ticino, anche a sfondo temporalesco. Lieve calo termico nei valori massimi, ma clima afoso. Libeccio sul ligure e l'alto Adriatico. A tratti ampie schiarite in pianura. Al centro qualche nube o velatura passeggera tra Toscana, Umbria, Marche, per il resto ancora soleggiato. Caldo. Al sud bel tempo e più caldo.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum