Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Rapido passaggio di perturbazioni sull'Italia

Oggi rovesci anche nevosi sino a 400m al centro, specie in Adriatico, sino a 700-800m al sud, bello altrove. Martedì nuovo fronte in transito da WNW con precipitazioni sul nord-est e le regioni tirreniche, poi anche sul versante adriatico, nevicate sulla Valle d'Aosta (forti) ed Alpi centro-orientali. Mercoledì e giovedì correnti da nord-ovest e ancora qualche sporadica nevicata sui settori alpini di confine, per il resto abbastanza soleggiato. Da venerdì possibili peggioramenti.

Prima pagina - 3 Dicembre 2012, ore 08.01

SITUAZIONE: un impulso freddo transita al centro-sud, inseguito da correnti settentrionali asciutte. Esso provoca anche qualche nevicata sino a quote collinari al centro e intorno agli 800m sull'Appennino meridionale, oltre ad alcune situazioni temporalesche, talora grandinigene.

EVOLUZIONE: un fronte caldo raggiungerà l'Italia nella giornata di martedì, accompagnato da correnti occidentali. Esso determinerà nevicate sulla Valle d'Aosta sin nei fondovalle e più deboli sulle Alpi centro-orientali e sull'Appennino emiliano, oltre a piogge e rovesci su tutte le regioni tirreniche. Mercoledì le correnti si orienteranno al nord-ovest, facendo affluire aria piuttosto secca ma di nuovo relativamente fredda. Non mancherà qualche sporadica nevicata sulle Alpi confinali.

PONTE DELL'IMMACOLATA: da venerdì 7 possibile nuovo peggioramento a partire dal nord con qualche nevicata sino a bassa quota sul nord-est e l'Emilia-Romagna, maltempo al centro-sud, ma ancora con tempistiche ed intensità da verificare.

OGGI: al nord bel tempo, migliora anche sulle centrali tirreniche, nubi e rovesci sul medio Adriatico e l'Umbria con neve sino a 300-400m, tempo molto instabile al sud con rovesci di pioggia e temporali anche grandinigeni, limite della neve sui 700-800m. Temperature in calo al centro-sud e sulle Alpi. Ventilazione settentrionale ovunque.

DOMANI: già dalla notte nuovo peggioramento al nord, specie su Alpi, est Lombardia, Triveneto, Emilia-Romagna, con nevicate a quote collinari, forti sulla Valle d'Aosta. Fenomeni più sporadici o assenti su Piemonte centro-occidentale e Ponente ligure. Peggiora anche su tutte le regioni centrali tirreniche e sulla Campania con rovesci e piogge, neve oltre i 900-1000m in rialzo, asciutto grazie alla protezione dell'Appennino sul medio Adriatico, specie sulla costa; sul resto del sud nuvolosità irregolare con schiarite sul basso Adriatico e tempo asciutto. Temperature minime in aumento, massime in calo al nord, in lieve aumento altrove. 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum