Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Qualche temporale sulle Alpi, per il resto venerdì soleggiato e caldo

I titoli di oggi sul nostro quotidiano: -fine settimana con alcune incertezze su Alpi e Appennini; - possibile peggioramento sull'Italia a metà della prossima settimana; - dopo la prima decade di settembre tornerà l'alta pressione o le correnti perturbate atlantiche?

Prima pagina - 2 Settembre 2005, ore 08.09

LIVE: la goccia fredda che per tutta la settimana ha infastidito il meridione e parte del centro ha prodotto nella giornata di ieri gli ultimi temporali al sud. Anche sui settori alpini qualche isolato temporale ha fatto la sua comparsa nel pomeriggio, per poi dissolversi in serata. Altrove il sole ha dominato la scena quasi indisturbato, regalando una giornata estiva allo Stivale. Questa mattina c'è qualche addensamento tra l'alta Lombardia, il Trentino e il nord del Veneto, ma non vengono segnalate piogge, per il resto il cielo si presenta sgombro da nuvolosità significativa. Da segnalare anche i primi banchi di nebbia della stagione nei dintorni di Milano e addirittira sulla Puglia, nella zona di Lecce. SITUAZIONE: la pressione sull'Italia si mantiene su valori piuttosto alti. Sull'Europa centrale transita una debole perturbazione, che nel corso della notte ha determinato qualche temporale sulla Svizzera. Sul nord Atlantico si avvicina una depressione abbastanza intensa, che già sta interessando con la sua parte più avanzata l'Irlanda e la Scozia. Il vecchio vortice freddo che ha dato temporali al meridione si è definitivamente attenuato e al momento riesce solo a produrre una modesta nuvolosità sullo Ionio. EVOLUZIONE: nel corso del prossimo fine settimana, l'Italia verrà interessata marginalmente da un nucleo di aria fresca atlantica, che si mostrerà attivo nella giornata di sabato sui settori alpini centro-orientali e su parte delle zone appenniniche settentrionali. Domenica i massimi di pressione si porteranno nuovamente sull'Europa centrale e la nostra Penisola verrà raggiunta da infiltrazioni di aria fresca da nord est. Queste saranno la causa di annuvolamenti lungo tutti i rilievi, in modo particolare quelli centro-meridionali, dove saranno anche possibili locali temporali. A partire dalla prossima settimana, invece, l'alta pressione subirà un pesante attacco da ovest, a causa dell'avvicinamento di una saccatura piuttosto intensa che sembra entrare agevolmente sul Mediterraneo occidentale. I primi fenomeni sul nord-ovest dovrebbero manifestarsi nella giornata di martedì. Ne riparleremo. PREVISIONI PER LA GIORNATA ODIERNA, VENERDI' 2 SETTEMBRE Al nord nubi in aumento nel corso della giornata sulle Alpi Lombarde, Trentino Alto Adige, Friuli. Possibilità di qualche temporale nel pomeriggio, in parziale sconfinamento verso le pianure limitrofe del Veneto in serata. Addensamenti con isolati focolai temporaleschi pomeridiani anche su Alpi Cozie e Biellese, in attenuazione al calare del sole. Su tutte le altre zone cielo sereno o con nubi di poco conto. Temperature stazionarie, su valori superiori alle medie del periodo. Afa sulle pianure. Venti deboli o del tutto assenti. Mari quasi calmi. Al centro e al sud bel tempo, fatta eccezione per addensamenti cumuliformi nel pomeriggio su Frusinate, Cilento e nord Calabria, ma con basso rischio di rovesci. Temperature in aumento al sud. Venti moderati da nord sulla Puglia, deboli, sempre da nord, altrove. Mosso in Canale d'Otranto. Poco mossi gli altri bacini. TENDENZA PER SABATO 3 SETTEMBRE Ancora addensamenti nel pomeriggio su Alpi Lombarde, Trentino, nord Veneto e Friuli, con qualche temporale possibile, in parziale sconfinamento verso le zone di pianura limitrofe verso sera. Annuvolamenti anche sull'Appennino ligure e tosco-emiliano, dove non si esclude la possibilità di un breve temporale sempre nel pomeriggio. Per il resto il tempo si manterrà buono o con addensamenti di poco conto. Temperature stazionarie, su valori sempre piuttosto elevati.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.19: A1 Firenze-Roma

blocco incidente

Traffico bloccato causa incidente nel tratto compreso tra Fabro (Km. 428) e Orvieto (Km. 451,4) i..…

h 01.52: SS114 Orientale Sicula

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 155 m prima di Incrocio Taormina (Km. 48,9) in entrambe le direz..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum