Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Qualche fenomeno temporalesco sui rilievi del nord, per il resto è GRANDE ESTATE

Tra oggi e domani un debole corpo nuvoloso lambirà il settentrione, portando qualche temporale sui rilievi, con locali sconfinamenti in pianura. Altrove sole e caldo sempre più intenso.

Prima pagina - 23 Luglio 2013, ore 07.38

Monta l'afa e il caldo sulla nostra Penisola. Per il momento siamo ancora in attesa del picco termico principale, previsto nel prossimo fine settimana.

Sia oggi che domani (mercoledì) la struttura stabilizzante presenterà ancora qualche piccola smagliatura sulle nostre regioni settentrionali. Ecco il motivo dei temporali che saranno possibili soprattutto lungo i rilievi nel pomeriggio, ma con qualche sconfinamento anche in pianura prima di sera.

La rimonta africana vera e propria è prevista a partire dalla giornata di giovedi 25 luglio a sèguito dello sprofondamento di una saccatura sul Vicino Atlantico. Sull'Italia avremo caldo molto fastidioso, con i temporali che verranno stroncati sul nascere e si limiteranno al massimo al profondo arco alpino.

Ecco come si presenterà la giornata di martedì 23 luglio in Italia.

Al centro e al sud avremo sole e caldo. Qualche addensamento potrebbe svilupparsi lungo la dorsale appenninica nel pomeriggio, ma gli eventuali fenomeni temporaleschi saranno davvero occasionali.

Leggermente più instabile apparirà la situazione sui rilievi del nord. Qui si svilupperà qualche temporale, che prima di sera potrebbe sconfinare anche su parte delle pianure limitrofe, prima di attenuarsi definitivamente dopo il tramonto.

 

Sul fronte del caldo, la situazione più disagevole si avrà su parte della Pianura Padana, specie tra il basso Veneto e l'Emilia Romagna. In questo settore il caldo risulterà molto fastidioso, con sensazione di afa intensa, specie nelle ore del pomeriggio.

Anche sul resto d'Italia il caldo risulterà abbastanza disagevole, ma adottando i soliti accorgimenti la calura dovrebbe essere ancora in parte sopportabile.

Nella giornata di domani, mercoledì 24 luglio, un debole corpo nuvoloso lambirà il settentrione, dove i temporali potrebbero divenire leggermente più diffusi nel pomeriggio. Sul resto della nostra Penisola sole e caldo a volontà, con limitati addensamenti in Appennino nelle ore pomeridiane, ma con basso rischio di fenomeni temporaleschi.

Vi ricordiamo il link per consultare le nostre speciali cartine con l'indice di disagio da caldo: http://meteolive.leonardo.it/speciali/MAPPE/73/Indice-di-disagio-estivo/33057/

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum