Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Qualche disturbo su Alpi ed Appennini, ma il bel tempo terrà sino a venerdì

Frange nuvolose in transito al nord e marginalmente al centro con lieve instabilità sui rilievi, specie tra Ciociaria e Reatino. Per il resto prevalenza di sole e temperature molto mite. Nelle ore pomeridiane anche un po' caldo al nord e al centro tra mercoledì e giovedì. Venerdì aumento dell'instabilità al nord con i primi rovesci sulle Alpi, in estensione alle pianure. Sabato peggiora ulteriormente al settentrione e poi anche al centro con temporali, più intensi sul nord-ovest.

Prima pagina - 16 Aprile 2013, ore 07.58

SITUAZIONE: sull'Italia persiste un campo di alta pressione, che viene però attraversato oggi dalle frange nuvolose di una modesta perturbazione. Nel pomeriggio assisteremo ad una lieve accentuazione dell'instabilità lungo le Alpi e la dorsale appenninica centro-settentrionale, con locali rovesci. Altrove la giornata si presenterà comunque in larga parte soleggiata e le temperature risulteranno miti.

EVOLUZIONE: l'anticiclone riuscirà a resistere sino a venerdì e un ulteriore afflusso di aria moderatamente calda ci interesserà nelle giornate di mercoledì e giovedì, più avvertito al settentrione e sui versanti centrali tirrenici, dove le temperature potranno localmente portarsi sin verso i 28°C.

PEGGIORAMENTO: venerdì si accentuerà l'instabilità al nord a partire dalle Alpi, segnale di un cedimento dell'alta pressione e dell'inserimento di un vortice depressionario che attraverserà l'Italia nel fine settimana, localizzandosi al sud nella giornata di lunedì. Si avranno piogge, temporali e un calo delle temperature, più marcato al nord-ovest. La traiettoria del vortice dovrebbe risultare la seguente: Mar ligure, alto Tirreno, Tirreno centrale, basso Tirreno, Italia meridionale, Mar Jonio.

TEMPORALI: temporali e grandinate sono attesi soprattutto tra Piemonte e Lombardia tra venerdì sera e sabato, altri temporali di una certa rilevanza sono attesi lungo tutta la dorsale appenninica centro-settentrionale nella giornata di sabato. Il calo termico risulterà rilevante, con valori che difficilmente supereranno i 14-15°C.

LUNGO TERMINE: lunedì ancora temporali al sud, residua instabilità su tutti i rilievi nelle ore pomeridiane. Da martedì il tempo tenderà a migliorare ovunque e mantenersi bello e mite almeno sino a giovedì 25 aprile. Da venerdì 26 sarà possibile un nuovo affondo depressionario, ma da confermare.

OGGI: al nord e al centro passaggio di frange nuvolose irregolari con nuvolosità a vari livelli, sopratttutto cirri ed altocumuli, ma anche molte schiarite. Al sud soleggiato. Nel corso della giornata formazione di cumuli sulle zone alpine ed appenniniche centro-settentrionali con locali rovesci, più probabili tra Reatino, Frusinate e Pontino. Per il resto ancora abbastanza soleggiato. Temperature in lieve ulteriore aumento nei valori massimi.

DOMANI: bel tempo ovunque, salvo modesti annuvolamenti pomeridiani lungo i rilievi, ma senza conseguenze. Temperature in lieve ulteriore rialzo e un po' di caldo pomeridiano al nord e sulle regioni centrali.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum