Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Pronti per una nuova dose di grande calura?

L'anticiclone subtropicale nuovamente alla conquista dell'Italia. Farà sempre più caldo, specie al nord e al centro. In pole position per le alte temperature Emilia, Toscana, Lazio, Campania, Sardegna, Lombardia e Veneto, in seguito anche la Puglia. Tra domenica e lunedì qualche breve temporale nelle Alpi, per il resto ancora tanto sole e caldo sino a venerdì 9 agosto, quando si predeve un intenso passaggio temporalesco al settentrione.

Prima pagina - 31 Luglio 2013, ore 07.53

SITUAZIONE: il caldo sta per tornare. La tregua è praticamente già finita. L'anticiclone africano tornerà a comandare la scena per diversi giorni, concedendo ben poco ai temporali e arroventando l'aria dapprima sulle pianure del nord e nelle zone interne del centro, poi anche al meridione.

PICCO: la progressione del caldo sarà costante con il passare dei giorni, con valori che potranno toccare i 37-38°C già nel week-end, per poi passare a picchi locali di 39-40°C nel corso della prossima settimana. Ad alimentare la grande calura ci penserà come sempre la discesa di una massa d'aria fresca sull'estremo ovest del Continente.
Le termiche in quota in ogni caso non raggiungeranno valori eccezionalmente elevati, ma saranno comunque sufficienti, in combinazione con il cemento presente nelle grandi aree urbane, per far schizzare verso l'alto le temperature massime e per conservare il calore anche nottetempo.

EVOLUZIONE: tra domenica e lunedì una debole perturbazione temporalesca sfiorerà le Alpi, determinando qualche occasionale acquazzone a sfondo temporalesco, segnatamente sui settori confinali, qualche isolato acquazzone di calore non si può escludere nemmeno in Appennino, per il resto l'anticiclone continuerà agevolmente ad imporsi sino a giovedì 8 agosto, lasciando poi spazio all'inserimento di una saccatura da ovest, con una perturbazione temporalesca potenzialmente intensa in transito sul settentrione per venerdì 9 agosto.

LUNGO TERMINE: il transito temporalesco del 9 agosto sembrerebbe destinato a modificare l'assetto barico sul Mediterraneo. In altre parole si aprirebbe un varco per altri passaggi temporaleschi che andrebbero a minare la stabilità del periodo di ferragosto, recando temporali e frescura. Seguite comunque tutti gli aggiornamenti!

OGGI: bella giornata di sole ovunque, caldo in accentuazione ma ancora abbastanza sopportabile. Modesti cumuli pomeridiani su Alpi ed Appennini, ma senza conseguenze. 

DOMANI: soleggiato e più caldo con valori più elevati sulle pianure del nord e nelle zone interne del centro e già qualche picco di 34-35°C. 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum