Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Primi violenti temporali su alcune zone del nord

Interessate al momento solo le zone dell’alta pianura piemontese e lombarda, con accumuli di pioggia in qualche caso davvero abbondanti. Nel corso della giornata i temporali si estenderanno a quasi tutto il nord . Domani coinvolto anche il centro. La depressione si allontanerà dalle nostre regioni solo nella giornata di mercoledì.

Prima pagina - 13 Luglio 2002, ore 07.35

COSA E’ SUCCESSO E COSA STA ACCADENDO: il calo pressorio indotto ieri dall’avvicinamento del fronte atlantico ha determinato la nascita di temporali prefrontali che ieri sera hanno colpito diverse zone del nord Italia, segnatamente l’alta pianura piemontese e l’alta Lombardia. Gli accumuli di pioggia sono stati in qualche caso abbondanti e in alcuni punti e caduta anche la grandine. Al momento il grosso della perturbazione agisce a nord dell’arco alpino, ma un’instabilità latente è presente un po’ su tutto il nord, pronta ad “ accendersi” non appena il calore del sole le darà energia. COSA ACCADRA’: già dalla tarda mattinata numerosi focolai temporaleschi dovrebbero manifestarsi su diverse zone del nord, soprattutto sul Piemonte, sulla Lombardia e sul Veneto. Anche nelle zone interne del centro si assisterà alla nascita di qualche temporale, soprattutto sull’Appennino tosco-emiliano e umbro-marchigiano. Questi fenomeni seguiranno le correnti dominanti alle quote superiori e si muoveranno mediamente da SW verso NE. Quindi sarà possibile un certo coinvolgimento anche delle coste dell’alto e medio adriatico nel tardo pomeriggio, con fenomeni più attenuati rispetto all’entroterra. Dalla serata di oggi, l’aria fredda comincerà ad entrare nel Mediterraneo generando la depressione di cui si è parlato a lungo in questa settimana. L’incontro-scontro con le acque calde del mare darà vita ad un corpo nuvoloso che dalla Sardegna si muoverà verso nord e a partire da questa notte darà il via a rovesci e temporali sulle regioni tirreniche e sulla Liguria. Domani il vortice sarà in piena azione sui mari italiani. Le piogge saranno più frequenti su Liguria, basso Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto, accompagnate anche da temporali piuttosto intensi. Anche al centro le piogge e i rovesci saranno presenti un po’ ovunque, Sardegna compresa, risultando a tratti anche intensi nelle zone interne della Toscana e sull’Umbria. Al sud, se si eccettua qualche temporale sulla Campania e sul Molise, non ci dovrebbero essere piogge di rilievo, con schiarite più ampie sul settore ionico. Lunedì e martedì il tempo seguiterà ad essere instabile su gran parte del centro-nord con precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale. Solo mercoledì sembra che la depressione si sposti verso nord est colmandosi.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.52: A1 Diramazione Roma Sud

coda

Code per 1 km causa viabilità esterna non riceve nel tratto compreso tra Svincolo Di Torrenova (K..…

h 07.52: A10 Genova-Ventimiglia

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Genova Pegli (Km. 6) e Allacciam..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum