Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Prima incursione dell'aria fredda sull'Italia: instabilità soprattutto al centro e sull'Emilia-Romagna

Mercoledì freddo al nord con rovesci di neve a quote basse su basso Piemonte, Appennino ligure e in serata anche sulla Lombardia. Giovedì parentesi più soleggiata, tra venerdì e sabato passaggio di un fronte al nord e al centro. Pasqua e Pasquetta fredde ovunque con instabilità soprattutto al centro-sud e schiarite al nord.

Prima pagina - 18 Marzo 2008, ore 07.57

COMMENTO E' cambiato "il vento" degli indici teleconnettivi: nettamente ridimensionato il calo d'intensità del vortice polare, anzi per fine mese si attende una nuova ripresa. Anche l'indice NAO, dopo una breve e modesta fase negativa, tornerà a far segnare valori positivi. Di conseguenza il tempo sull'Italia, dopo la fase fredda pasquale volgerà verso condizioni più miti e solo leggermente variabili. SITUAZIONE: il profondo vortice depressionario presente sulla Scandinavia e sull'est europeo prova ad influenzare temporaneamente anche il tempo del nostro Paese. Esso spinge infatti aria fredda in direzione del nostro settentrione che penetra da nord (più secca) che da est nei bassi strati (più umida) originando un fronte occluso tra Liguria, Emilia-Romagna e regioni centrali con richiamo di venti di Libeccio sul Tirreno. In serata il fronte si muoverà verso sud mentre al nord e al centro affluirà aria ulteriormente fredda. EVOLUZIONE: mercoledì venti da est alle quote medio-basse in Valpadana e venti da nord in alta quota favoriranno la formazione di nuclei temporaleschi soprattutto su Piemonte, Lombardia e Liguria in discesa poi nella notte sulla Toscana. Intanto il fronte occluso seguiterà ad interessare con qualche fenomeno il meridione. PASQUA: giovedì tempo in miglioramento ma venerdì ecco un nuovo vortice depressionario farsi largo a fatica sul centro Europa e inserire una saccatura nel cuore del Mediterraneo con transito di un fronte entro sabato mattina al nord e al centro con nevicate in montagna, seguito da impulsi di aria instabile da nord-ovest che renderanno temporalesche le giornate di Pasqua e Pasquetta soprattutto al centro-sud, maggiori schiarite al nord con neve sui versanti esteri delle Alpi. OGGI: cielo chiuso sull'Emilia-Romagna con possibili piogge sparse e rovesci, nevosi oltre i 1000m. Sul resto del nord nuvolosità irregolare ma con assenza di precipitazioni di rilievo ma rinforzo dei venti di Bora a partire da est. Al centro tempo instabile su Toscana, Umbria, Marche e alto Lazio con precipitazioni sparse, anche temporalesche ed isolate grandinate. In giornata fenomeni in estensione anche alle restani regioni centrali ma non alla Sardegna. Quota neve in calo in serata sin verso i 1000m ma tendenza anche a schiarite. Al sud giornata incerta con isolati rovesci, specie sul Tirreno. In serata tendenza a generale peggioramento. Temperature in calo al centro-nord.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.27: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Terre di Canossa - Campegine e Parma (Km. 110,4) in direzione M..…

h 10.26: TG-BO Tangenziale Di Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo 5 Bologna Quartiere Lame (Km. 12,5) e Svincolo 6 Castelm..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum