Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Precoce invernata in arrivo da domenica al nord, raffreddamento atteso anche al centro

Tra domenica e lunedì fase di maltempo al nord con neve anche a quote medio-basse sulle Alpi occidentali. Nell'attesa ancora instabilità al sud, specie sul basso Tirreno e riflessi anche lungo la dorsale appenninica del centro. Sabato accentuazione dell'instabilità al centro-nord e da domenica nuova fase di maltempo.

Prima pagina - 14 Ottobre 2010, ore 08.09



COMMENTO: preparatevi! Dimenticate l'autunno se vivete al settentrione! Da domenica si attiverà un corridoio di aria fredda dal nord Europa diretto contro le Alpi, con sconfinamenti anche più a sud. Una tale situazione, con l'alta pressione parcheggiata appena più ad ovest, potrebbe persistere per almeno una settimana, determinando su mezza Europa temperature sensibilmente inferiori alla media.

SITUAZIONE: un'area depressionaria coinvolge ancora il centro-sud, determinandovi condizioni di instabilità, mentre dal nord Europa si sta preparando un'intensa avvezione di aria fredda che, da sabato pomeriggio raggiungerà anche le Alpi, determinando un serio peggioramento, soprattutto sul nostro settentrione, tra domenica e lunedì. Fino ad allora il tempo migliore si vivrà proprio al nord.

EVOLUZIONE: anche la prossima settimana rimarrà attivo un intenso flusso di correnti perturbate in arrivo dal Mar di Norvegia. L'obiettivo dell'aria fredda è ancora incerto, ma è assai probabile un nuovo coinvolgimento delle nostre regioni entro mercoledì 20 ottobre. Gli scenari potrebbero essere due: variabilità con rovesci, anche nevosi in montagna e freddo per la stagione, maltempo sulle regioni tirreniche e di nord-ovest per un richiamo caldo, qualora l'aria fredda decidesse di scendere più ad ovest. Seguite tutti gli aggiornamenti, le ipotesi sono al vaglio degli inquirenti...

OGGI: al sud, sulla Sicilia, sulla Sardegna e sul basso Lazio ancora tempo inaffidabile con possibili acquazzoni e formazione di cellule temporalesche di tipo marittimo, specie al mattino, possibili rovesci in Appennino nel pomeriggio. Fenomeni più probabili sul basso Tirreno; sul resto del centro tempo migliore, con prevalenza di sole, cieli quasi sereni sul settentrione, temperature senza grandi variazioni.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum