Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Possibili forti temporali in Sicilia, specie nella prossima notte

Ancora instabile sulle isole, specie in Sicilia, tempo buono altrove, salvo locali nebbie. Nella prossima notte forti temporali possibili tra Palermitano e Agrigentino, poi nel corso di giovedì migliora anche in Sicilia. Venerdì peggiora su regioni tirreniche e parte del settentrione, sabato maltempo al centro-nord con temperature in forte diminuzione. Nella notte su domenica neve sin verso i 900m su Appennino settentrionale e poi centrale. Domenica migliora al nord.

Prima pagina - 24 Ottobre 2012, ore 07.50

SITUAZIONE: condizioni di instabilità interessano le isole maggiori, dove insiste una goccia fredda in quota, che determina la formazione di nubi cumuliformi che dispensano qua e là temporali, che andranno a localizzarsi sulla Sicilia entro fine giornata e nella notte su giovedì, quando potranno verificarsi forti temporali. Altrove prevale ancora l'influsso stabilizzante dell'alta pressione, ma il suo invecchiamento favorisce la formazione di locali situazioni nebbiose.

TEMPORALI: sono in atto già stamane sulla Sicilia occidentale, ma tenderanno a ripresentarsi anche nelle prossime ore e soprattutto in serata e nella notte, specie su Marsalese, Palermitano e Agrigentino.

EVOLUZIONE: giovedì la situazione sulla Sicilia migliorerà, ma da ovest si avvicinerà una depressione che impegnerà quasi tutto il Paese tra venerdì e domenica, dispensando piogge dapprima sulle regioni tirreniche e su Valpadana e nord Appennino, da domenica soprattutto su medio Adriatico e meridione. L'arrivo di aria fredda dal centro Europa determinerà un sensibile calo delle temperature al nord e favorirà l'abbassamento del limite delle nevicate sin verso i 900m su Alpi orientali, Appennino settentrionale e, nella notte su domenica, anche su parte di quello centrale.
Domenica miglioramento al nord e sui versanti centrali tirrenici, Sardegna compresa, ancora instabile al sud e sul medio Adriatico, con rovesci.

PROSSIMA SETTIMANA: il Mediterraneo risulterà ancora vulnerabile all'inserimento di saccature dal nord Europa. Lunedì il tempo rimarrà un po' instabile al sud e sul medio Adriatico, ma sarà da venerdì che sarà possibile assistere ad un nuovo peggioramento a partire dalle isole maggiori e in estensione al centro-sud, ma la situazione è ancora lungi dall'essere chiaramente definita. Seguite gli aggiornamenti.

OGGI: bel tempo sulle zone peninsulari, dopo la dissoluzione di locali nebbie. Un po' di nuvolosità potrebbe presentarsi al centro-sud, ma generalmente senza conseguenze. Sulle isole maggiori e in mare aperto su medio-basso Tirreno tempo instabile con possibili rovesci o temporali, localmente forti su ovest Sicilia. In serata forti temporali possibili tra Palermitano, Marsalese ed Agrigentino. Temperature in lieve calo nei valori massimi.

DOMANI: migliora in Sicilia, poco nuvoloso altrove, ma ancora con situazioni nebbiose in Valpadana e qua e là nelle valli del centro e anche del sud.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum