Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ponte del 25 aprile tranquillo, poi peggiora sensibilmente?

Si esaurisce la fase fredda, l'alta pressione chiude i boccaporti, ma da mercoledì 26 sembra possibile un nuovo affondo freddo con conseguenze perturbate su gran parte d'Italia.

Prima pagina - 21 Aprile 2017, ore 07.40

FREDDO: si sta facendo ancora sentire su molte regioni stamane, soprattutto lungo la regione alpina ed appenninica, dove localmente si segnalano addirittura valori inferiori ai -10°C. Oggi è comunque previsto l'ingresso di aria progressivamente più mite ovunque.

SITUAZIONE: si spegne l'afflusso di aria artica sul nostro Paese e di conseguenza anche le condizioni di instabilità ancora presenti sulle regioni meridionali. Una rimonta anticiclonica, pur parziale, determinerà tempo discreto durante il Ponte del 25 aprile.

DISTURBI: sono attesi tra domenica e lunedì su regione alpina, Triveneto, nord Appennino e poi ancora il 25 aprile su gran parte del settore alpino; consisteranno in addensamenti cumuliformi associati a qualche rovescio o spunto temporalesco.

EVOLUZIONE: un nuovo affondo artico è previsto sul centro Europa dal modello americano con possibili conseguenze perturbate anche sul nord e poi sul centro Italia nella giornata di mercoledì 26 aprile, quando si scaverebbe al suolo una depressione a ridosso della Valpadana. Pur senza i connotati severi dell'irruzione appena vissuta, anche questa potrebbe dar luogo ad un importante calo termico e soprattutto a conseguenze nevose lungo il settore alpino e prealpino e poi anche lungo gran parte della dorsale appenninica.

AFFIDABILITA' della fase perturbata: al momento non superiore al 55% ma comunque in crescita. Seguite gli aggiornamenti costanti su MeteoLive. Qui di fianco abbiamo pubblicato le prime mappe del nostro modello relative alla potenziale fase di maltempo.

OGGI: residui addensamenti al sud e sul medio Adriatico con rovesci sparsi, ancora possibili lungo l'Appennino e sulle zone interne, specie del versante adriatico, nevosi oltre gli 800-1000m, tendenza a miglioramento, bel tempo al nord e sulle regioni centrali tirreniche con temperature massime in rialzo e clima nel complesso gradevole.

DOMANI: transito di modeste velature sul territorio in un contesto soleggiato, nel pomeriggio addensamenti cumuliformi sui rilievi ma senza conseguenze. Ancora un po' freddo al mattino in montagna e nelle zone interne, pomeriggio decisamente mite con valori nuovamente allineati con la media del periodo.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.21: A10 Genova-Ventimiglia

blocco

Tratto chiuso nel tratto compreso tra Ventimiglia (Km. 151,7) e Confine Di Stato (Km. 158,1) in d..…

h 04.16: A10 Genova-Ventimiglia

blocco

Tratto chiuso nel tratto compreso tra Ventimiglia (Km. 151,7) e Confine Di Stato (Km. 158,1) in d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum