Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Piogge sparse e qualche temporale al centro-sud; più asciutto con timide schiarite al nord!

Tempo molto instabile al centro-sud per il transito sull'area mediterranea di un debole vortice di bassa pressione in lento spostamento verso levante. Da venerdì e per gran parte del week-end il ritorno dell'alta pressione in sede europea dovrebbe riportare il bel tempo quasi ovunque. Possibile nuovo peggioramento per la prossima settimana con l'ingresso da ovest di flussi instabili di origine atlantica.

Prima pagina - 10 Ottobre 2007, ore 08.07

LIVE Un vortice di bassa pressione in discesa sull'Europa occidentale sta dispensando piogge e rovesci sparsi sulla Francia e settori d'oltralpe. Più a sud, un altro debole minimo depressionario centrato sul Tirreno determina un'accentuazione dell'instabilità sulle nostre regioni centro-meridionali, dove si registrano temporali marittimi in graduale estensione al settore peninsulare. Tempo più asciutto al nord con innocue velature e nubi alte in transito. SITUAZIONE Mentre l'Anticiclone delle Azzorre tende ad espandersi verso l'Europa nord-occidentale, più ad est, sul suo bordo orientale, un'area depressionaria centrata tra la Francia e il settore tirrenico determina condizioni di moderata instabilità sulle nostre regioni centro-meridionali, dove sono attese piogge e rovesci sparsi anche a carattere temporalesco. Più riparato dal flusso instabile il settentrione con tempo generalmente asciutto, fatta eccezione di qualche fenomeno isolato a ridosso del settore alpino occidentale. EVOLUZIONE La circolazione depressionaria mediterranea si manterrà piuttosto attiva almeno sino alla serata di giovedì, dispensando qualche pioggia e isolati temporali sul meridione, mentre l'Anticiclone delle Azzorre tenderà a guadagnare terreno verso i settori centrali europei, per poi puntare decisamente a nord entro la giornata di venerdì, favorendo entro il week-end, la discesa di masse d'aria molto fredda verso l'area carpatico-danubiana e balcanica. WEEK-END L'anticiclone europeo dovrebbe riportare una certa stabilità nel coso del fine settimana su gran parte della nostra Penisola e sui settori centro-occidentali europei. Tuttavia l'aria fredda in discesa sull'est del continente, destinata a produrre un ondata di gelo su molte regioni orientali con valori al suolo prossimi allo zero, potrebbe lambire anche le regioni di nord-est, il settore adriatico, portando un moderato calo delle temperature e qualche isolato fenomeno sul nostro meridione. Clima più mite e soleggiato altrove con ventilazione ovunque settentrionale e temperature nella media del periodo. LUNGO TERMINE L'alta europea, gia nel fine settimana potrebbe sbilanciarsi verso oriente, sospinta da una saccatura, collegata ad una depressione sulle Isole Britanniche, in discesa sull'ovest del continente. Nei primi giorni della settimana un progressivo spostamento verso levante dell'intera figura, potrebbe portare ad un graduale peggioramento del tempo che potrebbe concretizzarsi tra la serata di martedì 16 e la mattinata di mercoledì 17 ottobre, con il ritorno delle piogge; ma per saperne di più seguite i nostri aggiornamenti. OGGI Molto instabile sulle regioni centro-meridionali con rovesci sparsi e qualche temporale, prima sul settore tirrenico e in Appennino, in estensione con il passare delle ore al versante adriatico e settore ionico. Più asciutto al nord con passaggi nuvolosi alternati a timide occhiate di sole; non escludiamo isolati fenomeni a ridosso della fascia alpina occidentale, ma con scarsi accumuli. Venti di Bora moderata sull'alto e medio Adriatico; Maestrale sulla Sardegna con mari mossi o molto mossi; ventilazione debole altrove con mari poco mossi o quasi calmi. DOMANI Nubi residue sul basso Piemonte, Liguria Emilia Romagna e pianura friulana ma con fenomeni generalmente assenti; soleggiato sul resto del nord. Ancora moderata instabilità al centro-sud con molte nubi e qualche pioggia, più probabile ed intensa lungo il versante adriatico, basso Tirreno e settore jonico. Temperature in calo, specie in Adriatico con venti di Bora e mare molto mosso. Ventilazione moderata da NE su Liguria, Toscana, Nord Appennino e Marche; venti deboli settentrionali altrove con mari poco mossi.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.47: Milano Corso Magenta

problema sdrucciolevole

Olio sulla strada sulla Via Nirone…

h 09.46: A1 Firenze-Roma

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato causa ripristino urgente fondo stradale nel tratto compreso tra Arezzo (Km. 358..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum