Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PIOGGE: è l'ora del centro, da metà settimana toccherà a Sardegna e Calabria jonica

Fenomeni in trasferimento dal nord verso le regioni centrali sino a martedì. Tra mercoledì e giovedì colpite soprattutto Sardegna e meridione, in particolare la Calabria jonica, poi ritorno della pioggia anche al centro nella giornata di venerdì, sempre asciutto al nord. Fine settimana discreto ma gradualmente più freddo.

Prima pagina - 2 Dicembre 2019, ore 07.51

COMMENTO: l'inverno meteorologico è ufficialmente iniziato sulla carta, ma ci vorrà almeno ancora una settimana per vederlo concretamente in azione sul campo, cioè nella realtà. Intanto c'è un'ultima appendice autunnale instabile che riguarderà soprattutto il centro e il sud.

SITUAZIONE: l'Italia è inserita in un canale depressionario ma il corpo nuvoloso più importante che si riscontra al suo interno si colloca attualmente tra il nord-est e le regioni centrali. Proprio al centro e sulla Romagna i fenomeni tenderanno a concentrarsi maggiormente nelle prossime ore, come mostra anche la mappa qui sotto:

EVOLUZIONE: martedì si registreranno ancora delle piogge sulle regioni centrali, mentre altrove nel complesso il tempo rimarrà asciutto. Un po' di vento freddo da est concentrerà della nuvolosità sulle regioni di nord-ovest ma con fenomeni sporadici e limitati alla fascia montana piemontese. Mercoledì invece il maltempo tornerà a colpire la Sardegna nel corso della giornata, fino a coinvolgere entro sera anche il meridione, specie la Calabria jonica e il Golfo di Taranto, come si evince anche osservando la carta qui sotto:

GIOVEDI: le precipitazioni torneranno ad estendersi verso le regioni centrali, seguitando ad interessare anche il meridione, ad eccezione della Sicilia, come mostra la mappa qui sotto:

FINE SETTIMANA dell'IMMACOLATA: venerdì una generale instabilità impegnerà ancora le regioni centrali e meridionali, mentre al nord il tempo risulterà buono. Nel fine settimana correnti da nord-ovest trasporteranno nubi sfrangiate sul territorio ma non si prevedono precipitazioni. Nel campo termico si prevede solo una lieve o moderata flessione dei valori.

NEVICATE: nella seconda decade del mese sembra ancora possibile l'arrivo di nevicate a quote basse sul nostro territorio, specie al nord, in concomitanza con la discesa nel Mediterraneo di una vasta saccatura di origine nord Atlantica. La situazione però è ancora ingarbugliata. Seguite tutti i nostri aggiornamenti!

OGGI: al nord schiarite al nord-ovest, nubi residue su nord-est, molte nubi sull'Emilia-Romagna con piogge anche battenti nelle prime ore, in localizzazione sulla Romagna e in attenuazione dalla sera. Al centro peggioramento con piogge sparse e qualche rovescio, dapprima più probabile lungo la fascia adriatica ed appenninica, poi anche sul Tirreno, ma tempo asciutto con schiarite in Sardegna. Al sud un po' di nubi su Campania e Molise ma con scarso rischio di pioggia, prevalenza di schiarite sulle rimanenti zone. Temperature in aumento nei valori massimi al nord-ovest, in lieve calo al centro, stazionaria al sud.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum