Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Più che il freddo probabilmente nella terza decade del mese arriverà finalmente la NEVE a quote basse in montagna

Il bacino del Mediterraneo potrebbe finalmente diventare l'obiettivo di alcune saccature in discesa dal nord Europa. Un paio di passaggi perturbati dovrebbero ridare ossigeno ai ghiacciai con nevicate a quote basse dapprima sulle Alpi, poi anche in Appennino. Si tratta ancora di una possibilità e non di una certezza, intanto prima ci attende una settimana tra l'autunnale ed il primaverile.

Prima pagina - 11 Gennaio 2007, ore 07.57

SITUAZIONE: l'ennesimo fronte perturbato transita oltralpe senza influenzare in modo determinante il tempo del nostro Paese che resta sotto la protezione dell'alta pressione. Tuttavia la prevista rotazione delle correnti a nord-ovest porterà ad un ulteriore incremento delle temperature per effetto della compressione dell'aria, soprattutto sulla Lombardia. Sul versante nord-alpino un temporaneo accumulo di umidità favorirà nevicate sino a 1200m nella prossima notte. EVOLUZIONE: l'alta pressione, pur imponendosi sul flusso perturbato atlantico anche per gran parte della prossima settimana, non sarà immune da smagliature. Già domenica ritorneranno correnti più umide meridionali che renderanno UGGIOSO il tempo della Valpadana e delle regioni tirreniche. Nei giorni successivi si avrà ancora della variabilità con correnti da WSW e qualche pioggia lungo le regioni tirreniche. Le temperature caleranno leggermente ma si manterranno ancora di qualche grado sopra la medie. PEGGIORAMENTO tra il 20 ed il 21: l'affondo più netto di una saccatura atlantica POTREBBE determinare un peggioramento delle condizioni su tutto il nostro Paese a partire dal nord Italia con piogge in pianura e graduale abbassamento del limite delle nevicate in montagna. Nei giorni successivi un po' di Tramontana fredda da nord renderà il clima invernale in attesa di nuovi sviluppi, seguite gli aggiornamenti. PREVISIONI OGGI molte nebbie sparse tra il versante adriatico e la Valpadna, banchi mattutini anche nel Cagliaritano. Residue piogge sulla Toscana e la Liguria. In giornata tendenza a graduali schiarite e a dissoluzione delle nebbie, in serata rotazione a nord-ovest delle correnti su tutti i settori a partire da Lombardia e Sardegna con temperature miti, addensamenti di nubi basse persisteranno solo lungo le regioni tirreniche. DOMANI Nubi sparse solo lungo la fascia costiera tirrenica meridionale e sul nord Sicilia, altrove prevalenza di BEL TEMPO con temperature assai gradevoli e ventilazione settentrionale, in attenuazione con il passare delle ore, CLIMA MITE dal sapore PRIMAVERILE.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum