Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Perturbazione in transito tra nord e centro: PIOGGE irregolari

Fronte in arrivo da ovest al nord e al centro ma senza una marcata curvatura ciclonica delle correnti. In questo modo pioverà solo su alcune regioni esposte all'aria umida. Giovedì l'instabilità si localizzerà al sud. Fine settimana variabile su nord e parte del centro ma fenomeni molto localizzati. Incertezza notevole sull'evoluzione della prossima settimana.

Prima pagina - 25 Settembre 2019, ore 07.53

SITUAZIONE: una debole perturbazione avanza da ovest senza essere sostenuta da un'importante curvatura ciclonica delle correnti in quota e al suolo. In questo modo essa andrà a determinare precipitazioni laddove l'aria umida riuscirà a penetrare più facilmente ed ad accumularsi a ridosso dei rilievi sopravento. La graduale rotazione del vento ad WNW spingerà poi le piogge anche su parte del medio Adriatico.

MAPPA PIOGGE: ecco dunque le aree dove dovrebbero i maggiori fenomeni secondo il nostro modello (Levante ligure, Toscana, Emilia-Romagna, Veneto orientale, Friuli, poi Umbria, alto Lazio, Marche):

EVOLUZIONE: giovedì 26 i fenomeni si localizzeranno al sud, ma si tratterà per la verità solo di un po' di instabilità favorita dall'afflusso di aria più fresca, esaltata dal soleggiamento diurno. Qui sotto i fenomeni previsti dal nostro modello:

FINE SETTIMANA: venerdì 27 il sole si imporrà ovunque grazie ad un nuovo rinforzo dell'anticiclone, ma nel fine settimana il nord e la Toscana saranno ancora esposti ad un flusso di correnti umide da ovest, in grado di determinare annuvolamenti irregolari, specie su Liguria di Levante ed alta Toscana con associate locali precipitazioni, come si evince osservando la mappa qui sotto:

PROSSIMA SETTIMANA: la massa d'aria fredda che da giorni i modelli inquadrano sulla Scandinavia per la fine del mese sarà indecisa sul da farsi. Il modello americano crede che almeno sino al 4 ottobre non le sarà consentito di scendere alle basse latitudini a causa del disturbo arrecato dall'arrivo di un ex uragano da ovest sino a ridosso della Francia e dalla costante ingerenza dell'alta pressione. Per tutti i dettagli vi rimandiamo agli articoli della mattinata su MeteoLive.

OGGI: al nord e al centro nuvolaglia irregolare e, al mattino, ancora alcune schiarite, seguite da annuvolamenti che, su Liguria di Levante, Toscana, Veneto orientale, Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna, poi Umbria e Marche, potranno dar luogo ad alcune precipitazioni sparse. Fenomeni più sporadici ma sempre possibili anche sul Lazio, asciutto in Sardegna e sul resto del nord, così come sull'Abruzzo. Al sud nubi in arrivo sulla Campania con qualche piovasco non escluso prima di sera, tempo generalmente buono altrove. Temperature in calo nelle aree interessate da precipitazioni.  

Situazione meteo LIVE:
>>> Radar meteo Italia (piogge)
>>> Satellite Visibile Italia (diurno)
>>> Satellite infrarosso (anche notturno)
>>> Fulmini e temporali in atto
>>> Stazioni meteorologiche LIVE


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum