Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Peggiora al nord ma da domenica il maltempo diverrà severo al centro-sud

Aria umida precede il passaggio di un fronte atteso in transito sabato al nord, domenica un fronte freddo sfonderà sul Mediterraneo centrale portando un forte peggioramento al centro-sud, dove si scaverà una depressione che insisterà al sud anche per diversi giorni della prossima settimana, parziale coinvolgimento anche del nord-est, asciutto al nord-ovest. Ventoso ovunque con temperature in calo.

Prima pagina - 8 Novembre 2013, ore 07.55

COMMENTO: l'impressione è che la stagione stia davvero per entrare nel vivo, nonostante l'anomalia anticiclonica presente sull'ovest del Continente e un vortice polare più compatto del solito. La depressione che si formerà nel Mediterraneo nel fine settimana è un chiaro segnale di una svolta. Il cambio di assetto barico è molto più vicino di quanto si possa credere. Ci aspettiamo dunque altre sorprese nella seconda parte del mese di novembre, anche se per ora covano sotto traccia.

SITUAZIONE: aria molto umida affluisce sul settentrione a precedere il passaggio di un fronte atteso in transito nella giornata di sabato. Ne conseguirà un cielo spesso coperto con qualche precipitazione, specie tra Liguria e Lombardia e a ridosso dei rilievi. Al centro le nubi tenderanno ad aumentare lungo le regioni tirreniche, anche qui per un richiamo di aria umida da WSW. Resisterà il sole altrove.

EVOLUZIONE: sabato transito del fronte al nord con fenomeni più concentrati ed abbondanti a ridosso dei rilievi e sul nord-est, seguito da aria un po' più fredda. Domenica altro impulso freddo in arrivo dalla Francia ma con correnti in rotazione da WNW in quota, salto del nord-ovest e maltempo al centro-sud e su parte del nord-est, una depressione anche piuttosto profonda si scaverà sulle regioni centrali tra il suolo e la media quota e si muoverà gradualmente verso sud.

NEVICATE: sabato saranno presenti sull'arco alpino sin verso i 1500m, specie sul finire dell'episodio. Tra domenica e lunedì saranno ancora presenti sui crinali alpini di confine oltre i 1000m, e sull'Appennino centrale sino a 1300m circa.

PROSSIMA SETTIMANA: la depressione insisterà al centro-sud e sulla Romagna generando maltempo sino a martedì mattina, poi i fenomeni si localizzeranno sul meridione sino a mercoledì 13, ma potranno ripresentarsi anche nei giorni successivi al sud, in un contesto termico piuttosto fresco.

OGGI: al nord nuvoloso o molto nuvoloso con locali piovaschi o brevi rovesci, specie su Liguria, Lombardia, fascia montana e pedemontana. Al centro un po' di nubi in arrivo su Toscana, Umbria, Lazio ma tempo asciutto, bel tempo altrove e clima ancora mite.

DOMANI: al nord maltempo a ridosso delle Alpi con piogge, rovesci e limite della neve in calo sino a 1500m o più sotto nel corso della giornata, anche sulle zone pianeggianti passaggio piovoso in veloce passaggio da ovest verso est ed in localizzazione sulle Venezie, migliora dal pomeriggio al nord-ovest; nubi e rovesci anche su Toscana, Umbria e Lazio, ma con peggioramento anche sulla Campania e l'ovest della Sicilia con i primi rovesci, parzialmente nuvoloso con schiarite e tempo secco sulle restanti zone. Temperature in calo al nord, specie nelle Alpi. 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum