Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Parte la maratona delle perturbazioni: oggi aprono l'ombrello Friuli, centro, Campania e Sicilia

A seguire progressivo miglioramento. Nei prossimi giorni altri corpi nuvolosi si tufferanno sull'Adriatico convogliando sull'Italia aria fredda almeno fino al week-end dell'Epifania.

Prima pagina - 3 Gennaio 2012, ore 07.41

 SITUAZIONE: la perturbazione giunta ieri al nord tende a interessare oggi ancora part del Triveneto, Romagna e centro-sud, per poi allontanarsi verso levante. Al suo seguito un lieve rialzo della pressione darà luogo ad un temporaneo miglioramento. Nel frattempo un profondo vortice depressionario centrato sul Regno Unito traslerà velocemente verso la regione scandinava, accompagnato da un'altra perturbazione, la quale si appoggerà all'arco alpino nella mattinata di mercoledì, alimentata a tergo da aria molto fredda di derivazione artica-marittima.

EVOLUZIONE: tale perturbazione scivolerà giovedì lungo l'Adriatico, dove scaverà un minimo di pressione secondario. Frattanto una ulteriore perturbazione si avvicinaerà alle Alpi, inserendosi lungo lo stesso corridoio e andando poi ad approfondire il centro depressionario sul basso Adriatico, che risulterà determinante per il tempo dell'Epifania su diverse regioni italiane.

TEMPERATURE: dopo un temporaneo rialzo previsto oggi a partire al nord, si avrà un nuovo e duplice calo, con la giornata dell'Epifania che vedrà su tutto il Paese temperature al di sotto delle medie.

EPIFANIA: instabile lungo la cresta delle Alpi con nevicate tra 500 e 700 metri, sul medio Adriatico e al sud, con nevicate tra 700 e 900 metri. Venti forti e clima freddo. Mari in cattive condizioni, specie quelli centro-meridionali.

OGGI: instabile su Friuli Vnzia Giulia, Romagna, centro, Campania e Sicilia, con rovesci sparsi, nevosi tra i 600 e gli 800 metri delle regioni settentrionali e i 1700-1800 di quelle meridionali. Qualche pioggia anche in Sardegna, con deboli nevicate oltre i 1300-1400 metri. Altrove soleggiato, con banchi di nebbia o nubi basse nella prima parte della mattinata in val Padana. Maestrale in Sardegna. Temperature massime in aumento al nord-ovest, in calo al centro e sulle Isole, stazionarie altrove.

DOMANI: qualche fiocco lungo le creste alpine di confine oltre gli 800 metri. Nubi sparse ma senza fenomeni su Friuli Venezia Giulia e regioni tirreniche. Altrove soleggiato. Vento in calo. Temperature minime in lieve calo, massme in aumento al centro e sulle Isole Maggiori.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.54: A4 Venezia-Trieste

rallentamento

Traffico rallentato causa scambio di carreggiata nel tratto compreso tra Svincolo S. Giorgio Di Nog..…

h 06.43: A1 Roma-Napoli

incendio

Incendio nel tratto compreso tra Cassino (Km. 669,6) e San Vittore (Km. 678,6) in direzione Napol..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum