Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ONDATA di CALDO IMMINENTE: i ghiacciai ne soffriranno

I titoli di MeteoLive.it: -Nei prossimi giorni sempre più caldo sull'Italia, picco nel fine settimana -Dove farà più caldo in Europa?- Tra lunedì e l'inizio di giugno qualche temporale rinfrescante, segnatamente al nord -Dalle Università francesi e svizzere la conferma: i ghiacciai si ritirano perchè nevica meno! -Su MeteoLive la linea di tendenza per tutto il mese di giugno.

Prima pagina - 25 Maggio 2005, ore 07.28

LE ULTIME PAROLE FAMOSE Le previsioni stagionali cominciano subito a deludere i loro estimatori. "La stagione estiva inizierà tardi" dicevano, eccoli puntualmente smentiti. Sta per arrivare la prima ondata di caldo stagionale, che peraltro quasi coincide con l'inizio dell'estate meteorologica, e non sappiamo quanto potrebbe durare. Si perchè, salvo una temporanea attenuazione dei valori termici, proprio a cavallo del 31, le prospettive successive al momento non portano certo verso il freddo. GHIACCIAI IN CRISI PER MANCANZA DI NEVICATE Noi di MeteoLive abbiamo sempre sostenuto che, oltre al rialzo delle temperature medie, i ghiacchiai soffrissero per la mancanza di nevicate. Molti addetti ai lavori ci smentivano rispetto a questa seconda considerazione. Ora è arrivata la conferma dalle Università di Grenoble e di Zurigo. Ne parleremo diffusamente stamane su MeteoLive. ONDATA DI CALDO L'Africa sta per visitare Francia, Spagna, Germania meridionale, Svizzera, Austria e, nel corso del fine settimana, anche l'Italia con punte anche superiori ai 32-33°C. Sulla Francia e sulla Spagna si potranno anche superare i 35°C. Uno zero termico molto alto infliggerà un altro duro colpo alla salute dei nostri ghiacciai. La presenza sempre più invadente dell'anticiclone africano sul nostro Paese, lo scarso inserimento delle perturbazioni sotto il 48° parallelo, costituiscono il leit motiv delle condizioni atmosferiche degli ultimi anni. OGGI: bel tempo ovunque salvo modeste velature e residui addensamenti sul meridione, dove insisteranno nncora deboli correnti settentrionali. Nel pomeriggio sviluppo di cumuli sull'Appennino meridionale ma senza rovesci. Temperature in aumento al nord ma ancora su valori ampiamente accettabili e gradevoli. IL CALDO SI FARA' SENTIRE NEL FINE SETTIMANA L'onda calda, dopo aver coinvolto Francia, Spagna e parte dell'Europa centrale, si estenderà all'Italia soprattutto tra venerdì e domenica. Nel fine settimana potrebbero registrarsi punte di 34°C a Milano, Aosta, Verona, Firenze, Bolzano, Bologna, Perugia. MARTEDI 31 INFILTRAZIONI DI ARIA FRESCA Possibili temporali dapprima sulle Alpi, poi anche in Valpadana, per il primo giugno temporanea instabilizzazione anche su tutto l'Appennino e attenuazione del caldo. PER IL TEMPO DI GIUGNO Vedi lo speciale di MeteoLive ma leggi sempre tutto con spirito critico! Le previsioni a lungo termine o mensili non hanno ancora raggiunto margini di affidabilità elevati.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum