Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Oggi qualche temporale di passaggio al nord, poi l'Africa ai nastri di partenza

Oggi la coda periferica di una perturbazione in transito oltralpe darà luogo a qualche focolaio temporalesco di passaggio al settentrione, già bello sul resto del Paese. Da giovedì a domenica sole e molto caldo ovunque.

Prima pagina - 24 Luglio 2013, ore 07.32

SITUAZIONE: un intenso strappo del Getto Polare alle alte latitudin atlantiche alimenta un campo di basse pressioni a ridosso delle Isole Britanniche, mentre lungo i meridiani centrali europei, dal Mediterraneo fino alla Scandinavia, si erge un promontorio anticiclonico che inizia a movimentare aria calda dal nord Africa verso la Spagna. Collegata alla depressione britannica, una perturbazione tende ad indebolire la testa dell'alta pressione all'altezza dell'Europa centrale, isolando di fatto un massimo di pressione sulla regione scandinava. La coda di tale perturbazione lambirà oggi il nord Italia proponendo alcuni focloai temporaleschi in movimento da ovest verso est.

EVOLUZIONE: il vortice britannico verrà ulteriormente alimentato dia un nuovo massimo di vento in quota e ruoterà il suo asse in senso meridiano, allungandosi fin sulle acque al largo del Portogallo. La manovra causerà l'impennata del flusso caldo nord-africano che giovedì raggiungerà rapidamente l'Italia.

CALDO: vedrà il suo apice tra venerdì 26 e domenica 28, sia per intensità che per estensione, ovvero in quei giorni tutta l'Italia verrà interessata da una situazione di caldo canicolare. Afa anche fastidiosa sulle zone di pianura meteolive.leonardo.it/speciali/MAPPE/73/Indice-di-disagio-estivo/33057/. Tra lunedì e martedì si proporrà invece un lieve calo termico al centro-nord, anche accompagnato da qualche temporale al settentrione, ma ancora non si parla di rinfrescata.

RINFRESCATA: un secondo tentativo da parte delle più fresche correnti atlantiche avrà luogo tra il 2 e il 3 agosto, preceduto però da una nuova impennata dei termometri al centro e al sud. Dopo tale data l'aria si farà comunque meno calda su tutto il Paese, con ritorno della colonnina di mercurio intorno ai valori medi del periodo.

PREVISIONE PER OGGI: un po' di instabilità passeggera al nord, dove non si esclude la possibilità di temporali qua e là, in movimento da ovest verso est. Rasserena a partire dal nord-ovest. Sul resto del Paese soleggiato e caldo, ma ancora senza particolari eccessi.

PREVISIONE PER DOMANI: arriva l'anticiclone africano, che porta sole e un sensibile aumento delle temperature su tutta l'Italia. Primi valori over 35°C nelle zone interne e pianeggianti. Andrà meglio per le zone costiere, che potranno ancora beneficiare delle brezze.

 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum