Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Occhi puntati sulla prossima settimana: tanta NEVE in arrivo per le Alpi, poi anche in Appennino

A metà della prossima settimana forse qualche FIOCCO anche in pianura al nord e sulla Toscana. La discesa di aria fredda colpirà in pieno la Francia, generando una depressione sul Golfo del Leone che poi muoverà verso il Mar ligure. Avremo dunque inizialmente una risposta di correnti miti con pioggia al piano e neve sui monti, seguiti dalla penetrazione del freddo e da nevicate a quote sempre più basse, dapprima al nord, poi anche al centro-sud.

Prima pagina - 18 Gennaio 2007, ore 08.00

SITUAZIONE: l'alta pressione riesce per il momento senza troppe difficoltà a controllare la situazione, anche se nella giornata di venerdì si avrà sull'Italia una generale rotazione delle correnti a Maestrale con un ricambio d'aria ed un ulteriore rialzo delle temperature con valori anche di 10°C al di sopra delle medie e dal chiaro sapore primaverile. WEEK-END: già nel fine settimana si instaurerà sul Golfo ligure un flusso di correnti sciroccali che preluderà ad un cambiamento delle condizioni atmosferiche. EVOLUZIONE: una saccatura tenderà a scendere sull'Europa centro-occidentale nella giornata di lunedì, spingendo aria fredda di origine artica sulla Francia e avvettando temporaneamente sull'Italia correnti miti meridionali tra Libeccio e Scirocco. MALTEMPO e ARRIVO DELLA NEVE: NORD: già da lunedì sera sulle Alpi vi saranno nevicate da avvezione calda con limite a 900-1200m circa, il temporaneo rinforzo dello Scirocco nella giornata di martedì innalzerà temporaneamente il limite a 1400-1500m, ma già dalla notte su mercoledì dalla Francia penetrerà aria sempre più fredda che porterà ad un abbassamento della quota neve praticamente sino al piano tra mercoledì e giovedì sera, poi si avrà un miglioramento ma il freddo persisterà sino a sabato. Mercoledì ritroveremo il nocciolo della depressione a ridosso del nord Italia. CENTRO-SUD sarà inizialmente interessato solo da piogge e correnti meridionali miti, ma da mercoledì anche qui, a partire dall'alto Tirreno, comincerà ad affluire aria più fredda, foriera delle prime nevicate sull'Appennino e giovedì forse anche al piano in Toscana e in collina sulle altre regioni. Nella seconda parte della settimana la formazione di un minimo sul Golfo di Taranto farà persistere il maltempo provocando nevicate importanti in montagna oltre gli 800m. PREVISIONI OGGI: ancora nuvolaglia su tutto il Paese con qualche schiarita locale, specie al sud. Brevi piovaschi non esclusi in Toscana. Mite. Ventoso sul Mar Tirreno per venti di Libeccio. PREVISIONI DOMANI: entra il Maestrale, schiarite franche al nord e nuvolosità variabile in attenuazione al centro-sud, salvo residui addensamenti sul basso Tirreno, giornata primaverile.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum