Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuvolaglia sparsa su Alpi, nord-est, Liguria e al centro, tempo migliore altrove

Oggi addensamenti possibili su Liguria, Appennino centrale, Campania e soprattutto sul nord-est, dove sarà possibile qualche pioggia nel pomeriggio sul Friuli Venezia Giulia. Altrove tempo migliore. Martedì ancora nubi su questi settori, con piogge e qualche rovescio tra il pomeriggio e la sera sempre sul nord-est. Mercoledì addensamenti al centro-sud con possibili piogge, tempo migliore al nord.

Prima pagina - 5 Aprile 2004, ore 07.37

LIVE: banchi di nebbia questa mattina su alcune zone della nostra Penisola. Il fenomeno è segnalato a Brescia, Venezia, Verona. Visibilità ridotta anche a Brindisi e addirittura su alcune zone della Sardegna. Dal punto di vista atmosferico, una nuvolaglia sparsa interessa molti settori del nord e del centro, ma al momento non sono in atto precipitazioni degne di nota. Gli addensamenti più compatti sono presenti in prossimità dell'arco alpino, sulla Liguria, sulla Toscana e soprattutto sul nord-est. Al sud gli annuvolamenti sono invece molto scarsi e prevalgono decisamente le schiarite. SITUAZIONE: l'Italia è inserita in un "corridoio" di correnti moderatamente instabili provenienti da NW. Tale flusso, come sempre, si presenta più attivo in prossimità dell'arco alpino e sull'Europa centrale, dove al momento sono in atto delle precipitazioni. L'alta pressione delle Azzorre risulta ancora una volta "sbilanciata" troppo ad ovest e non riesce a protendersi franca sul Mediterraneo. Questo determina il transito di corpi nuvolosi sulla nostra Penisola, per il momento di scarso spessore. EVOLUZIONE: nel corso dei prossimi giorni l'Italia verrà interessata da correnti di matrice nord atlantica che risulteranno sempre più fredde ed instabili. L'alta pressione delle Azzorre farà probabilmente l'ennesima "migrazione" in direzione dell' Islanda, attivando il flusso freddo su gran parte dell'Europa centro-occidentale ed il Mediterraneo. Si prepara, quindi, una Pasqua instabile e piuttosto fredda? Molto probabile, anche se la situazione è molto evolutiva e di conseguenza la previsione risulta "affetta" da molte incertezze. Vi rimandiamo agli articoli della giornata per saperne di più. PREVISIONI PER LA GIORNATA ODIERNA, LUNEDI' 5 APRILE Al nord nubi su Alpi, regioni di nord-est e Liguria. Qualche nevicata lungo le creste di frontiera e nel pomeriggio brevi piogge potrebbero interessare il Friuli Venezia Giulia. Occasionali pioviggini in Liguria, soprattutto sul settore centro-orientale ed in prossimità dell'Appennino. Sulle pianure tempo migliore, addirittura sereno sul basso Piemonte, mentre altrove si prevede il transito di nubi medio-alte, senza conseguenze. Temperature in lieve aumento nei valori massimi. Venti moderati da SE sulla Liguria, deboli da W-SW sulle pianure e moderati da NW in montagna. Mari in genere poco mossi. Al centro nubi su Toscana, Umbria, Lazio e in tendenza anche su Marche e Abruzzo. Addensamenti più intensi nel pomeriggio lungo la fascia appenninica, dove non si può escludere qualche breve precipitazione, in attenuazione nelle ore serali. Schiarite più ampie lungo tutte le coste. Sulla Sardegna tempo buono, salvo annuvolamenti medio-alti in transito. Temperature in locale aumento nei valori massimi. Venti moderati da W sulla Sardegna, da S o SW altrove. Mari in genere mossi. Al sud iniziali condizioni di tempo buono. Nubi in aumento nel corso della giornata su Campania, Calabria tirrenica e Molise, ma con basso rischio di fenomeni. Altrove permarrà un cielo sereno o al massimo velato. Temperature in aumento. Venti moderati da SE su Ionio e basso Adriatrico, deboli da W-SW altrove. Mari da poco mossi a mossi. MARTEDI' 6 APRILE Al nord ampie schiarite su basso Piemonte e Ponente ligure, nubi sul resto del nord, con possibilità di precipitazioni localmente a carattere di rovescio nel pomeriggio su est Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia e in tendenza anche sull'Emilia Romagna. Temperature in lieve calo. Venti in genere moderati, da S sulla Liguria, da W sulle Alpi. Mari mossi. Al centro nubi sparse ovunque. Qualche precipitazione possibile a ridosso dell'Appennino tosco-emiliano, sull'Umbria e sui rilievi del Lazio nelle ore del pomeriggio. Tempo migliore lungo i litorali e sulla Sardegna orientale. Temperature in lieve calo. Venti moderati in prevalenza da SW e mari mossi o molto mossi. Al sud nubi su Campania e nord Calabria con qualche pioggia possibile. Addensamenti medio-alti in transito su tutte le altre regioni, senza fenomeni di rilievo. Ampie schiarite sulla Sicilia. Temperature stazionarie o in lieve calo. Venti moderati in prevalenza occidentali e mari mossi. MERCOLEDI' 7 APRILE Al nord nubi sui settori alpini, con occasionali precipitazioni nel pomeriggio, per il resto tempo abbastanza buono. Al centro e al sud addensamenti localmente intensi soprattutto sui settori appenninici dall'Umbria verso sud. Possibili piogge e locali rovesci, in attenuazione in serata. Temperature in lieve aumento al nord, in calo al centro e al sud.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.22: A13 Bologna-Padova

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Ferrara Nord (Km. 41,9) e Altedo (Km. 20,5) i..…

h 08.22: SS145 Sorrentina

problema sdrucciolevole

Fondo stradale dissestato nel tratto compreso tra Incrocio Marina Di Puolo (Km. 27,5) e Incrocio S...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum