Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuvolaglia in arrivo da ovest

Si tratta di nubi in prevalenza medio-alte che fanno capo ad una debole perturbazione che attraverserà l’Italia tra giovedì e venerdì. Sabato possibili addensamenti all’estremo sud, domenica si avvicina una minaccia da ovest.

Prima pagina - 30 Gennaio 2002, ore 07.25

Amici di MeteoLive, buon giorno. C’è un gran via vai di nubi questa mattina su tutta l’Europa occidentale e ad un primo sguardo potrebbe sembrare che l’alta pressione abbia ormai ceduto, con l’Italia in procinto di essere raggiunta dalla tanto sospirata pioggia. Purtroppo l’immagine del Meteosat inganna molto: le nubi ci sono, ma sono mal organizzate e non molto minacciose. Tutto fumo e poco arrosto insomma. Una debole perturbazione, attualmente posizionata sulla Penisola Iberica, entrerà nel Mediterraneo, ma i suoi effetti saranno molto blandi e si limiteranno a qualche debole pioggia. Il beneficio maggiore sarà quello di attenuare le nebbie che ieri hanno cinto letteralmente d’assedio quasi tutto il centro-nord e l’aria verrà in qualche modo rimescolata. Si attenuerà leggermente anche l’inquinamento, ma la forza di questo fronte non sarà sufficiente per spazzare via totalmente i veleni dalle nostre città. Dopo questo passaggio, la pressione tornerà purtroppo a crescere nelle giornate di venerdì e sabato ad iniziare dal nord Italia. Al sud probabilmente si scaverà una piccola depressione in grado di determinare qualche annuvolamento in più, ma questo rimane un dato da confermare. Domenica probabile peggioramento al nord per l’arrivo di una perturbazione da ovest. Ne riparleremo. Vediamo la situazione odierna: c’è ancora molta nebbia specie sulle pianure del nord e sulle coste dell’Adriatico. Addirittura banchi di nebbia sono segnalati in Puglia, nella zona di Santa Maria di Leuca. Per il resto domina una diffusa nuvolosità di tipo basso che sta dando qualche pioviggine sulla Liguria. Nel corso della giornata la nebbia dovrebbe attenuarsi e il suo sollevamento determinerà cieli grigi un po’ ovunque. Il sole resisterà solo sul meridione d’Italia e sulla Sardegna meridionale, dove si raggiungeranno valori di temperatura di tutto rispetto. Qualche schiarita sarà possibile al centro nelle ore centrali del giorno, specie nelle zone interne. Non si escludono deboli piogge in Liguria e in serata alcune pioviggini potrebbero interessare anche l’alessandrino, il novarese e il vercellese. Sulle Alpi si assisterà ad un aumento della nuvolosità in prevalenza stratificata, con attivazione di una leggera corrente favonica a nord di esse. La temperatura sarà in lieve calo in quota al nord, mentre a livello del suolo i valori non si discosteranno molto da quelli registrati ieri. Al sud, invece, è previsto un ulteriore lieve aumento. I venti tenderanno a disporsi da S, al nord e al centro, mentre al sud rimarranno deboli variabili. Per domani si prevede una nuvolosità irregolare al centro-nord con qualche pioggia isolata. Migliore il tempo al sud.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.13: A1 Firenze-Roma

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Valdarno (Km. 335,8) e Arezzo (Km. 358,5) in direzione Roma..…

h 20.08: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Barriera Napoli Est (Km. 19,6) e..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum