Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuvolaglia e residui piovaschi su nord-est e regioni tirreniche (VIDEO)

(Guarda la puntata di MeteoLive Week-end all'interno dell'articolo). Schiarite sulle altre regioni, specie al nord-ovest. Sabato e domenica passaggi nuvolosi ma con schiarite anche ampie, specie al centro-sud. Lunedì prime piogge al nord e sulle regioni tirreniche, peggioramento più netto tra martedì e mercoledì, con graduale coinvolgimento anche del meridione, specie dei versanti tirrenici. Quota neve in calo da mercoledì sera sulle Alpi. Poi molta incertezza sulla prognosi.

Prima pagina - 23 Novembre 2012, ore 07.47

SEMPRE PIU' LENTO: appare ritardato il peggioramento della prossima settimana. Ad oggi i fenomeni più probabili dovrebbero giungere tra martedì e giovedì. L'aria fredda potrebbe produrre nevicate sulle Alpi a quote interessanti soprattutto da mercoledì sera.

SITUAZIONE: temporanea rotazione delle correnti da ovest nord ovest con aria umida che investirà ancora per qualche ora centro-sud e nord-est e maggiori schiarite al nord-ovest. Locali piogge sono attese soprattutto sulle regioni tirreniche e nelle prime ore del mattino sull'estremo nord-est. Un temporaneo rinforzo dell'alta pressione subtropicale dovrebbe garantirci un week-end almeno accettabile ma con afflusso di un po' di aria umida da ovest con formazione di strati bassi, clima comunque non freddo.

EVOLUZIONE: lunedì la saccatura in arrivo dal nord Atlantico affonderà verso sud e coinvolgerà dapprima l'Iberia e la Francia e dalla notte su martedì anche il nostro settentrione e le regioni centrali tirreniche. Il peggioramento risulterà dunque più concreto a partire da martedì e da mercoledì sera entrerà anche aria un po' più fredda al nord, in concomitanza con un calo dei geopotenziali in quota; tutto questo favorirà ovviamente un calo del limite delle nevicate sul settore alpino e prealpino. Al centro-sud si attiveranno invece dei temporali.

NON CAMBIA LA MUSICA: nel lungo termine, nonostante il raffreddamento previsto tra il 29 ed il 30, l'idea è che comunque le masse d'aria fredde in discesa dal nord o dal nord-est del Continente possano essere catturate da depressioni centrate sull'Iberia anche nei primi giorni di dicembre, e questo deporrebbe nuovamente per una risposta mite sul nostro territorio. C'è però incertezza tra i modelli in merito e dunque vi rimandiamo agli articoli di approfondimento che seguiranno.

OGGI: nuvolaglia su tutte le regioni, con schiarite più ampie al nord-ovest, locali piogge sulle regioni tirreniche, specie sulla Toscana, ma anche sul nord-est, specie Venezia Giulia e poi nel pomeriggio anche sul basso Tirreno. Locali banchi di nebbia al mattino. Temperature senza grandi variazioni.

DOMANI: schiarite ed annuvolamenti, dovuti principalmente a strati bassi. Fenomeni solo sporadici ed isolati. Temperature miti per la stagione.

Ecco la puntata di MeteoLive week-end di giovedì 22 novembre:


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum