Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuova perturbazione in arrivo: rischiosa fase di MALTEMPO su gran parte del Paese

I modelli hanno rivisto leggermente al ribasso gli accumuli di pioggia previsti, ma la situazione resta delicata: attesi forti fenomeni dalla nottata al nord-ovest, poi sabato anche su Sardegna, resto del nord e regioni tirreniche sino alla Campania. Da domenica a martedì generale variabilità, con fenomeni più concentrati su nord-est e centrali tirreniche. Da mercoledì miglioramento.

Prima pagina - 14 Novembre 2014, ore 07.47

ANDREA BARONI: il grande meteoman della Rai si è spento a 97 anni, qui il nostro affettuoso ricordo: http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/il-nostro-commosso-omaggio-ad-andrea-baroni-scomparso-a-97-anni-/43805/

SITUAZIONE: un'attiva perturbazione avanza da ovest ed attraverserà gran parte del Paese nel corso della giornata di sabato, risultando più attivo sul settentrione, la Sardegna e le regioni tirreniche sino alla Campania.

ACCUMULI: attesi accumuli particolarmente abbondanti lungo la fascia alpina e prealpina lombarda, trentina, veneta e soprattutto friulana, dove il maltempo potrebbe insistere sino al primo mattino di domenica.

TEMPORALI: i temporali più forti, anche accompagnati da grandine e nubifragi, potranno interessare Sardegna, Liguria, Toscana, Umbria, Lazio e Campania.

EVOLUZIONE: da domenica correnti da sud ovest con aria più fresca sul Paese e condizioni di generale variabilità con momenti temporaleschi o rovesci soprattutto su regioni centrali, Sardegna, est Lombardia, Emilia-Romagna, Triveneto, Campania. L'instabilità persisterà sino a martedì, mentre da mercoledì si osserverà un certo miglioramento.

MIGLIORAMENTO: il miglioramento atteso da mercoledì 19 dovrebbe resistere per alcuni giorni, grazie ad un graduale rafforzamento di un cuneo anticiclonico sul Mediterraneo. Le correnti fresche atlantiche però lambiranno ancora l'arco alpino, favorendo passaggi nuvolosi al nord, ma senza precipitazioni di rilievo. L'anticiclone dovrebbe vivere il suo momento di gloria tra domenica 23 e martedì 25 novembre.

FINE MESE: possibili nuovi affondi perturbati atlantici con piogge autunnali o tardo autunnali, da verificare.

OGGI: al nord-ovest primi annuvolamenti sin dal mattino ma anche alcune schiarite, altrove bel tempo, salvo residui addensamenti. Con il passare delle ore ulteriore aumento delle nubi al nord-ovest con precipitazioni sparse dalla sera, a carattere temporalesco sulla Liguria. Limite della neve tra i 1500 e i 1800m. Al centro nubi in arrivo sulla Sardegna e sulla Toscana, dove dalla sera saranno possibili rovesci; nel corso della giornata velature o parziali addensamenti anche sul resto del centro, bel tempo al sud, salvo residui addensamenti sul basso Tirreno. Temperature senza grandi variazioni.

DOMANI: maltempo al nord, sulle centrali tirreniche e la Sardegna con piogge talora battenti e temporali. Fenomeni più forti a ridosso dei rilievi alpini e prealpini, in trasferimento da ovest verso est. Limite della neve tra i 1300-1500m di Piemonte e Valle d'Aosta, i 1600-1800m delle Alpi centrali e i 1900-2000m delle Alpi orientali. Nel corso della giornata peggioramento sulla Campania, nubi anche su tutto il resto del Paese ma con fenomeni sporadici, in lieve accentuazione sulle coste joniche e del medio Adriatico nella serata; migliora gradualmente al nord-ovest prima di sera. Temperature in diminuzione. 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.43: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Fuorigrotta (Km. 10,6) e Capodim..…

h 09.42: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Cologno Monzese: S.S.Giovanni..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum