Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuova offensiva del maltempo: al nord rischio di neve su diverse zone di pianura

Azione congiunta di un vortice freddo in quota e di un minimo barico al suolo: peggioramento su tutta la Penisola sino a giovedì sera, venerdì tregua, nel week-end nuovo peggioramento piovoso ma con temperature in vistoso rialzo al centro-sud; farà addirittura caldo in Sicilia.

Prima pagina - 10 Marzo 2004, ore 06.57

COMMENTO Non c'è tregua, riecco in azione l'inverno per l'ultima volta in modo ufficiale al nord con instabilità e rovesci di neve a tratti anche in pianura per la giornata odierna e quella di domani, prima che entri in azione lo Scirocco a catapultare tutti in una nuova dimensione meteorologica. Il centro-sud nelle prossime 48 ore non starà comunque a guardare, la neve cadrà in Appennino oltre gli 800-1000m. Sempre per l'Appennino però notizie pessime per il fine settimana, quando il manto nevoso potrebbe subire una crisi notevole sotto il duplice attacco della pioggia e delle alte temperature. SITUAZIONE: Un vortice freddo in quota posizionato appena a nord dell'arco alpino interagisce con un minimo barico al suolo sul Mar Ligure ed un altro in formazione sul medio Tirreno. Si avrà così un netto peggioramento su tutte le regioni a partire da quelle settentrionali. Al nord la caratteristica principale delle prossime 36 ore saranno i rovesci di neve anche a quote molto basse, al centro-sud l'instabilità temporalesca. Da notare che sono attesi fenomeni più blandi e passeggeri sul Piemonte sud-occidentale. EVOLUZIONE: venerdì fase interciclonica con ampie schiarite, sabato arrivo di un nuovo sistema frontale dall'Atlantico che farà insorgere caldi venti di Scirocco al centro-sud, un'ansa favonica al nord manterrà correnti orientali al nord in pianura e sulle Alpi potranno ancora verificarsi nevicate a quote relativamente basse, specie sul settore occidentale. PREVISIONI PER OGGI: al NORD instabile con rovesci, neve a tratti sino in pianura, specie su alto Veneto, alta Lombardia, alto Piemonte e fondovalle alpini. In serata precipitazioni diffuse con neve mediamente oltre i 200m ma con fiocchi misti a pioggia che potranno interessare anche le pianure. al CENTRO ancora un po' di sole in mattinata, nel pomeriggio-sera rapido aumento della nuvolosità e tendenza a rovesci, anche temporaleschi, che coinvolgeranno anche la Sardegna, neve oltre gli 800-1000m. Sulla Toscana peggioramento più rapido e piogge o rovesci già dal mattino. al SUD nuvolosità variabile con ampie schiarite, dal pomeriggio accentuazione dell'instabilità e primi rovesci, dalla serata generale peggioramento con piogge, temporali e neve oltre i 1000-1300m sui rilievi appenninici. TEMPERATURE: in diminuzione nei valori massimi al nord, stazionari altrove. VENTI: in rinforzo, meridionali al centro-sud, orientali al nord. DOMANI: al mattino perturbato ovunque, tranne su Sardegna e basso Piemonte dove si faranno strada le prime schiarite. Al centro-sud prevarranno rovesci e temporali con neve oltre gli 800-900m al centro, 1200-1300m al sud; al nord nel primo mattino possibile neve sino in pianura con innalzamento a 500m con il passare delle ore. Dal pomeriggio migliora sui settori tirrenici e nord-occidentali, in serata anche altrove. Temperature in lieve calo.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum