Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuova NEVE in arrivo per le Alpi, alto il rischio VALANGHE e per la fine del mese è possibile il ritorno del freddo

Due nuove perturbazioni in arrivo sull'Italia: la prima interesserà solo il settentrione e la Toscana nella giornata di martedì determinando nevicate a bassa quota soprattutto sul Piemonte e la Valle d'Aosta, la seconda attraverserà tutto il Paese tra mercoledì e giovedì. In seguito temporanea rimonta anticiclonica con tempo più stabile e mite, specie in montagna, poi freddo?

Prima pagina - 14 Gennaio 2008, ore 10.50

SITUAZIONE: il breve intervallo tra una depressione e l'altra sta già per terminare. Un nuovo corpo nuvoloso raggiungerà in serata il nord e la Toscana favorendo un moderato peggioramento che insisterà anche per qualche ora nella giornata di martedì. Mercoledì una nuova perturbazione, inserita in una saccatura più pronunciata, transiterà al nord e al centro, mentre giovedì esaurirà la sua azione al sud e sul medio Adriatico. EVOLUZIONE: da giovedì sera un cuneo anticiclonico di matrice subtropicale si spingerà sulla Penisola determinando un netto miglioramento del tempo, un aumento delle temperature su monti e coste e il ritorno delle nebbie in pianura e nelle valli. LUNGO TERMINE: uno sbilanciamento dell'alta pressione verso nord con la formazione di una cellula sulla Scandinavia, potrebbe favorire la discesa di masse d'aria molto fredde verso le medie latitudini e forse anche verso il Mediterraneo entro il 22-23 del mese. Seguite gli aggiornamenti. VALANGHE: il rischio permarrà alto sull'intero arco alpino. Le nuove nevicate attese su uno strato non ancora consolidato e soggetto a sbalzi termici potrebbe favorire il distacco di valanghe di neve a scarsa coesione o di grosse valanghe di lastroni anche in caso di debole sovraccarico. Si raccomanda di evitare assolutamente qualsiasi tipo di escursione in quota per diversi giorni! NEVE: stanotte e domattina sarà possibile qualche nevicata anche a quote basse sul Piemonte e la Valle d'Aosta, sui 500-600m sul resto del settore alpino, specie quello occidentale. Mercoledì attesa ancora molta neve oltre i 1300-1500m sull'intero arco alpino. OGGI: temporanee schiarite e mattinata discreta su quasi tutto il Paese salvo i primi annuvolamenti al nord-ovest o strati di nebbia alta sulle pianure del nord. Dal pomeriggio peggioramento al nord-ovest dove in serata si prevedono precipitazioni sparse, nevose a tratti sino al piano su Piemonte e Valle d'Aosta, a quote collinari su Liguria e Lombardia occidentale. Qualche pioggia dalla sera anche sul nord della Toscana con neve in Appennino oltre i 700m. Sul resto del nord aumento della nuvolosità dal pomeriggio ma ancora tempo asciutto. Sulle altre regioni un po' di sole dovrebbe mantenersi anche nel pomeriggio, sia pure in un contesto variabile. Nubi in aumento sulla Sardegna verso sera con isolati rovesci. I venti tenderanno a disporsi nuovamente da sud dal pomeriggio a partire dal Tirreno. Temperature in temporanea flessione.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.26: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento Diramazione Per Ravenna (Km. 56,7) e Imola (Km. 50,..…

h 16.26: A1 Roma-Napoli

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Barriera Di Napoli Nord (Km. 739,7) in direzione Roma dalle 16:21..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum