Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nucleo temporalesco in viaggio dalla Toscana verso sud

Si apre con una sorpresa la giornata odierna. Il fronte che nella serata di ieri si era adagiato le Alpi, sia pur deformato, è riuscito a scavalcarle ed ora è in azione sulla Toscana. Nel corso della giornata si muoverà verso sud. Tempo buono o in miglioramento al nord. Sabato e domenica ancora fenomeni al sud e, a tratti, anche sul medio Adriatico, tempo buono e complessivamente mite altrove.

Prima pagina - 27 Settembre 2002, ore 07.16

LIVE: nella notte un corpo nuvoloso ha premuto da nord contro la barriera alpina forzando il blocco. Modesto l'influsso su Piemonte e Lombardia, un po' più importante sulla Liguria, sul Triveneto e l'Emilia-Romagna, dove localmente si è anche verificato qualche acquazzone o temporale marittimo (come nel caso della Liguria). Il nucleo precipitativo più importante si è poi diretto sulla Toscana provocando dei rovesci anche temporaleschi. (come nel caso di Livorno). Intanto segnaliamo per l'ennesima volta che ieri la Puglia è stata oggetto di una moderata instabilità che ha provocato rovesci. Accumuli importanti a Brindisi con 15 mm. SITUAZIONE: una vasta zona di alta pressione si estende dalle Isole Britanniche alla Francia, sul suo bordo orientale seguitano a scorrere corpi nuvolosi che riescono ancora parzialmente ad interessare l'Italia. Sabato l'influsso anticiclonico diverrà più importante per le nostre regioni settentrionali, la Sardegna ed il versante tirrenico, mentre sul meridione ed il medio Adriatico seguiterà ad affluire aria relativamente fredda dai quadranti settentrionali che manterrà attive condizioni di instabilità. Solo da lunedì il bel tempo si impossesserà di tutta la Penisola determinando un moderato rialzo delle temperature. EVOLUZIONE: già martedì però si noterà ancora una volta una propensione dell'anticiclone a sfuggire verso il nord Europa, in particolare verso la Svezia ed il Baltico. Mercoledì 2 ottobre l'Italia si troverà dunque nuovamente più esposta sia ai corpi nuvolosi provenienti da ovest sia ad una discesa di aria fredda in arrivo dal Mare di Barents messa in moto proprio dall'allungamento anticiclonico illustrato. PREVISIONI PER OGGI: Su Piemonte, Liguria, Trentino Alto Adige, Valle d'Aosta e Lombardia cielo sereno salvo annuvolamento lungo le Alpi più settentrionali ma con basso rischio di precipitazioni. Sul Veneto, il Friuli e L'Emilia-Romagna qualche residuo banco nuvoloso in mattinata ma con tendenza a miglioramento. Sulla Liguria nuvoloso con ultime goccie d'acqua ma con tendenza a rasserenamento. Sulla Toscana cielo inizialmente chiuso con qualche rovescio o temporale, tendenza a graduale miglioramento nel pomeriggio. Sulla Sardegna tempo generalmente buono con qualche nube passeggera. Sul Lazio, l'Umbria, le Marche e l'Abruzzo cielo parzialmente nuvoloso in peggioramento con il passare delle ore: rischio di rovesci o brevi temporali, più probabili sul versante tirrenico; con l'allontanamento verso sud del nucleo temporalesco si avrà un miglioramento a cominciare dalle Marche. Al sud tempo inizialmente discreto con addensamenti sparsi; nel pomeriggio peggiora su Campania, Ischia, Capri, Ponziane, Molise, nord Calabria con possibili rovesci o temporali in trasferimento verso il resto del meridione in serata, in particolare su Eolie, Calabria e nord-est Sicilia. Temperatura in lieve aumento al nord, in calo altrove al passaggio dei nuclei temporaleschi. Venti settentrionali deboli o moderati. TENDENZA PER DOMANI: Bello al nord-ovest, l'Emilia, la Sardegna, l'alto e medio Tirreno, qualche nube sul nord-est e la Romagna, più importante sulle Alpi orientali, dove lungo i crinali esteri potrà anche verificarsi qualche isolata precipitazione con limite delle nevicate a 1200 m. Sul medio-adriatico nuvolosità variabile con isolati rovesci o deboli piogge. Al sud cielo irregolarmente nuvoloso con ampie schiarite alternate ad addensamenti cumuliformi anche compatti con possibili rovesci o temporali, in particolare su Molise, Puglia e Basilicata. Temperatura in ulteriore lieve calo sul meridione, in aumento al nord-ovest, Sardegna e alto medio-Tirreno, stazionaria sul medio Adriatico e al nord-est. DOMENICA: bello al centro-nord con qualche incertezza su Marche ed Abruzzo, ancora tempo instabile al sud, in particolare su Puglia, Molise, Basilicata e Calabria con qualche scroscio. Fresco sul meridione e l'Adriatico, aumenta la temperatura sul nord-ovest e il Tirreno.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.05: A4 Brescia-Padova

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Grisignano (Km. 345,7)..…

h 13.03: A30 Caserta-Salerno

incendio

Fumo causa incendio nel tratto compreso tra Sarno (Km. 36,2) e Nocera Pagani (Km. 40) in entrambe..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum