Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nord-ovest sotto piogge battenti, il centro-sud al caldo

Tempo instabile anche sul resto del nord e sulla Sardegna, incerto con molte schiarite al centro, soleggiato e caldo al sud. Martedì ancora piogge al nord-ovest, incerto sul resto del nord, schiarite altrove, ancora caldo al sud e in parte anche al centro. Primo Maggio instabile al nord con temporali pomeridiani, qualche nota di instabilità anche al centro, ancora estate al sud. Giovedì instabile sul nord-est e al centro, incerto al nord-ovest, ancora schiarite al sud ma temperature in calo.

Prima pagina - 29 Aprile 2013, ore 07.51

SITUAZIONE: la depressione presente sul Mediterraneo occidentale richiama aria calda sulle nostre regioni centro-meridionali, che diviene mite e molto umida sul nostro settentrione, specie al nord-ovest, dove insisteranno le piogge più insistenti e anche qualche temporale. La depressione coinvolge a tratti nell'instabilità anche la Sardegna, mentre l'aria calda regala pomeriggi quasi estivi al centro e praticamente tali al sud, specie in Sicilia.

TEMPERATURE: sulla Sicilia sono attesi valori anche superiori ai 32°C tra oggi e martedì, per contro ci saranno almeno 15°C in meno sul nord-ovest, colpito da precipitazioni a tratti intense. Valori termici piuttosto elevati anche sulle regioni centrali. Le temperature tenderanno a calare nella seconda parte della settimana, quando cesserà il richiamo di correnti nord africane.

PRECIPITAZIONI: ancora molta pioggia sino a martedì sulle regioni di nord-ovest, da mercoledì anche al nord-est e giovedì anche al centro, specie nelle zone interne.
Fenomeni più intensi e persistenti a ridosso dei rilievi.

EVOLUZIONE: martedì altro fronte in transito al nord-ovest con piogge, asciutto altrove, caldo al centro-sud, specie in Sicilia, mercoledì Primo Maggio il graduale ingresso di aria più fresca da ovest rinnoverà ancora l'instabilità al nord con fenomeni che andranno a coinvolgere in modo più netto il nord-est e qua e là anche le zone interne del centro. Giovedì molta instabilità al centro e sul nord-est, dove andrà a formarsi un impulso temporalesco dovuto al contrasto tra masse d'aria. Si attenuerà il caldo al sud. Da venerdì ancora un po' instabile ovunque, ma con prevalenza di schiarite e temperature primaverili.

LUNGO TERMINE: dopo una breve pausa stabile attesa tra domenica 5 e lunedì 6 maggio, ancora segnali di tempo instabile sul bacino del Mediterraneo per il resto della decade con nuovi affondi depressionari. Del resto queste erano le proiezioni per maggio.

OGGI: al nord-ovest maltempo con piogge e temporali, specie in mattinata, attenuazioni parziali nel pomeriggio, incerto sul resto del nord con piogge sparse e locali rovesci, ma fenomeni più sporadici e di breve durata. Nel pomeriggio temporanea attenuazione dei fenomeni al nord. Al centro tempo incerto con fenomeni solo isolati e prevalenza di schiarite assolate, in Sardegna tempo instabile con possibili rovesci o temporali, specie dal pomeriggio e nel corso della prossima notte. Sul resto del Paese prevalenza di sole con passaggio di strati nuvolosi elevati a ridosso della Sicilia. Temperature fresche al nord-ovest, miti o molto miti tra nord-est e centro, estive al sud, specie in Sicilia. 

DOMANI: ancora tempo instabile a tratti perturbato sul nord-ovest con piogge e temporali, incerto sul resto del nord, tempo discreto o buono al centro con caldo moderato, ancora soleggiato con caldo estivo al sud. 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum