Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nord ancora nel mirino di rovesci, talora abbondanti

Dopo la tempesta di vento e le abbondanti piogge delle ultime 24 ore, anche oggi sarà soprattutto il settentrione a risentire di fenomeni di una certa intensità. Mercoledì e giovedì variabilità positiva, dal Primo Maggio a lunedì 4 tempo migliore ovunque con sensibile rialzo termico.

Prima pagina - 28 Aprile 2009, ore 07.56

COMMENTO L'estate è lontana. La primavera sta mostrando per il secondo anno consecutivo più il suo volto instabile che quello placido e tranquillo. Un'attiva depressione sta ancora interessando l'Italia. Ieri ha prodotto una autentica tempesta di vento che si è incuneata persino in Valpadana spingendo tutta l'umidità contro il rilievo alpino e prealpino creando, laddove la natura ha provveduto a creare un imbuto orografico, i presupposti per frane, smottamenti ed esondazione di fiumi e torrenti. La neve è caduta abbondante nelle vallate del Cuneese ma si è fatta notare ancora oltre i 1500m su gran parte dell'arco alpino. PROSPETTIVE Per il Ponte del Primo Maggio è previsto un deciso miglioramento che dovrebbe protrarsi sino a lunedì 4 maggio, poi ci sono segnali di nuovi cambiamenti. Non è più tempo di alta pressione sembra infatti suggerirci la congiuntura barica, non è più tempo di ondate di caldo premature, tutt'altro. Da mercoledì 6 maggio potrebbe affacciarsi aria fredda a ridosso delle Alpi con conseguenze tutte da valutare, ma certamente non positive. SITUAZIONE: sull'Italia è presente una depressione in fase di colmamento con perno sull'Italia centrale. Contemporaneamente da ovest giungono altri corpi nuvolosi che manterranno il tempo instabile sino a giovedì 30 aprile, soprattutto al nord e lungo la dorsale appenninica. L'afflusso da ovest di aria più fresca oltretutto favorirà un calo del limite delle nevicate in montagna e un certo calo delle temperature. EVOLUZIONE: il rialzo pressorio atteso per il Primo Maggio recherà ovunque un miglioramento del tempo salvo la persistenza di una modesta e residua instabilità. Anche le temperature tenderanno ad un progressivo rialzo e nel week-end legato al ponte festivo farà finalmente anche un po' caldo. OGGI: tempo ancora chiuso al nord con rovesci sparsi e poche schiarite. Nel pomeriggio atteso anche qualche temporale, in particolare sulla Lombardia. In serata attenuazione dei fenomeni e schiarite sul settore occidentale. Limite della neve sui 1300-1500m su ovest Alpi, tra 1500 e 1800m su quelle centro-orientali. Temperature in lieve flessione sui monti. Al centro giornata inaffidabile con nuvolosità irregolare e possibili rovesci sparsi, nel pomeriggio anche locali temporali lungo la dorsale appenninica e in genere le zone interne. Al sud passaggi nuvolosi con qualche residuo rovescio, poi parziali schiarite, ma anche qui nel pomeriggio addensamenti cumuliformi con isolati rovesci temporaleschi. Temperature in lieve calo su tutto il centro-sud per la rotazione dei venti dai quadranti da WSW.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum