Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nord ancora colpito da piogge in parte abbondanti

Domani estensione dei fenomeni al centro-sud. Mercoledì residua instabilità, specie al sud. Incerta l'evoluzione successiva.

Prima pagina - 25 Novembre 2002, ore 07.02

Ecco gli accumuli più importanti registrati nelle ultime 48 ore e aggiornati alla mezzanotte: Genova 186 mm Milano 60 Piacenza 50 Torino 26 NEWS: il maltempo più intenso nelle ultime 24 ore si è registrato in Liguria. La parte alta della Val Bisagno è stata la più colpita. Il groppo temporalesco, che prendeva energia dal mare al seguito della creazione di una relativa bassa pressione, si è diretto verso la zona di Portofino. Ha colpito Chiavari e Rapallo, con un accumulo di oltre 100 mm in un'ora. Un uomo è morto, travolto da un'onda di piena. Allagamenti a Genova in mattinata e nel centro di Chiavari, con l'Entella e il Boate sull'orlo della tracimazione. Pioggia battente anche in Lombardia, allagamenti a Milano con chiusura di due svincoli autostradali. Forti nevicate rendono difficoltoso nell'Ossola, Piemonte, il raggiungimento del Passo del Sempione. Si transita solo con catene montate. COMMENTO: l'azione di blocco di un anticiclone sull'est europeo ha impedito alla depressione "Victoria" di entrare franca nel Mediterraneo. Ieri un'ansa anticiclonica in Valpadana ha favorito la temporanea formazione di un minimo sul Mar Ligure che ha attivato la Tramontana scura mantenendo bassa la temperatura sul litorale genovese. Correnti orientali hanno battuto la Valpadana orientale e parte dell'Emilia-Romagna dove, rispetto a quanto previsto, si sono verificate precipitazioni anche di una certa consistenza, segnatamente nel piacentino. Lo Scirocco nel frattempo ha soffiato con forza su tutte le regioni centro-meridionali, la temperatura di Palermo è schizzata a 24°C, tempo mite anche nella Capitale con 20°C. La neve è caduta sull'arco alpino centro-occidentale a partire mediamente dai 1300-1500 m circa e questo ha impedito la confluenza di acqua in eccesso nell'alveo dei fiumi. Piogge meno abbondanti, come sovente capita in questi casi nella fase iniziale di una simile ondata di maltempo, si sono verificate sul Triveneto. LIVE: a Genova la Tramontana è stata sostituita dallo Scirocco e la temperatura è salita di quasi 10°C, si è annullato lo scarto barico con la Valpadana. Nel frattempo continua a piovere forte con intermittenza su gran parte del settentrione, esclusa parte dell'Emilia-Romagna. Pioviggine segnalata a Pisa, nuvolosità molto più sfrangiata e assenza di piogge altrove. SITUAZIONE: l'alta pressione sull'est europeo sta parzialmente cedendo, intanto la depressione "Victoria" si è spezzettata in diversi minimi secondari, uno dei quali raggiungerà domani le regioni centro-meridionali influenzando comunque il tempo di tutta la Penisola. Intanto per oggi la fenomenologia rimarrà confinata al settentrione, mentre altrove seguiterà a soffiare lo Scirocco e le temperature si manterranno miti. La quota neve sulle Alpi è prevista in moderato rialzo. EVOLUZIONE: mercoledì ritroveremo fenomeni al sud ed una instabilità residua sul resto d'Italia. Nel frattempo una nuova profonda depressione si avvicinerà dal nord Atlantico ma sarà infastidita sia dall'anticiclone delle Azzorre, sia della formazione di una fascia anticiclonica termica tra la Scandinavia e la Russia settentrionale. Al momento si ipotizza un nuovo temporaneo peggioramento al nord tra giovedì e venerdì e un successivo trasferimento dei fenomeni al centro e al sud con richiamo di aria fredda nel fine settimana ma è meglio non avventurarsi troppo in previsioni che potrebbero rivelarsi inattendibili. PREVISIONI PER OGGI: NORD: perturbato con rovesci intermittenti, a tratti anche forti, occasionalmente temporaleschi su Liguria e Triveneto. Qualche pausa temporanea nelle precipitazioni, più prolungata sull'Emilia-Romagna. Quota neve sui 1500-1600 m ad ovest, 1700-1800 su Alpi centrali, 1700-2000 su quelle orientali. Venti moderati o forti sciroccali, deboli sulla Valpadana occidentale. Temperatura in lieve aumento, specie in quota. CENTRO: sulla Toscana nuvoloso con qualche debole pioggia o rovescio, altrove nuvolosità irregolare, in prevalenza medio-alta con qualche schiarita assolata. Venti moderati o forti di Scirocco, temperatura mite. Verso sera peggiora sulla Sardegna con piogge sparse. Nubi e fenomeni tenderanno ad estendersi verso Lazio, Umbria e Toscana nella notte. SUD: nuvolosità variabile con qualche momento soleggiato, non si prevedono piogge. Venti di Scirocco moderati o forti, temperature primaverili, quasi estive su Palermo. In serata peggiora sulla Campania con cielo nuvoloso e locali piogge. MARI: molto mossi o agitati. TENDENZA PER DOMANI Tempo instabile, a tratti perturbato, su tutta la Penisola con temperatura in lieve calo al centro-sud, stazionaria al nord.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.21: SS67 Tosco Romagnola

incidente

Incidente a 6,517 km prima di Incrocio Rufina (Km. 107) in entrambe le direzioni…

h 19.20: A4 Milano-Brescia

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento Tangenziale Est Di Milan..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum