Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NEWS DELLA MATTINA: un nuovo cambiamento del tempo si affaccia sul nostro stivale

L'ultima giornata di tempo stabile e mite in grado di coinvolgere praticamente tutto il nostro Paese. Da domani, giovedì 7 aprile, si cambia almeno temporaneamente registro.

Prima pagina - 6 Aprile 2016, ore 07.45

SITUAZIONE: una vistosa figura di bassa pressione interessa in questo momento le aree interne e montuose dell'Algeria, portando su questi settori nuvolosità diffusa e qualche piovasco persino in zone inusuali alla pioggia. Sull'Italia e sul Mediterraneo (settori centrali ed orientali) si concretizza invece una risalita d'aria molto mite di estrazione subtropicale-africana che trova ragion d'essere proprio nello sprofondamento della sopraccitata depressione al di sopra delle lande desolate del deserto sahariano. Addensamenti di nubi alte e sottili sono pronte già dalle prossime ore ad invadere il cielo delle regioni centrali e meridionali. 

EVOLUZIONE: tra la serata odierna e la giornata di domani, giovedì 7 aprile, sono previsti alcuni importanti movimenti barici in grado di coinvolgere direttamente anche il nostro Paese che, entro le prossime 48 ore, sperimenterà un brusco cambio di circolazione. Un'ondulazione abbastanza marcata della corrente a getto polare, favorirà infatti un cambiamento importante delle condizioni atmosferiche rivolto proprio al bacino centrale del Mediterraneo, laddove la circolazione chiusa di bassa pressione (cut-off) attualmente collocata nel deserto sahriano algerino, verrà riagganciata dal flusso portante principale, investendo appieno le nostre regioni centro-meridionali. 

GIOVEDI' 7, VENERDì 8: saranno queste le due giornate di tempo complessivamente più instabile, a fasi alterne le precipitazioni guadagneranno con facilità un po' tutti i settori del nostro Paese. In parte più riparato risulterebbe soltanto l'angolo nord-occidentale dello stivale. Le temperature segnerebbero una significativa diminuzione sia al suolo, sia soprattutto in quota. 

WEEKEND: residue condizioni di instabilità si attarderebbero ancora sui settori centrali e meridionali del Paese soprattutto sabato 9 aprile, mentre domenica 10, la distensione di un debole promotorio d'alta pressione, porterebbe un miglioramento generalizzato delle condizioni atmosferiche. Temperature nuovamente in salita in virtù di un maggior soleggiamento ma ancora piuttosto freddo alle quote superiori. 

PROSSIMA SETTIMANA: relativamente al tempo della seconda decade di aprile, confermiamo ancora oggi l'insediamento di vasta figura di bassa pressione arroccata sui settori occidentali d'Europa. Ne deriverebbe una nuova rotazione del vento dai quadranti meridionali, la distensione di un'onda di calore essenzialmente rivolta al centro-sud, il proseguimento di una fase atmosferica incerta/instabile per le regioni settentrionali ed occasionamente i settori centrali tirrenici. 

Da confermare. 
 

 

Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.44: A14 Pescara-Bari

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Vasto Nord-Casalbordino (Km. 437,3) e Vasto Sud (Km. 454,6) in..…

h 10.38: SS7 Bis Di Terra Di Lavoro

problema sdrucciolevole

Fondo stradale dissestato a 4,576 km prima di Incrocio Nola A30 Ce-Sa - Sgc Nola-Domitio (Km. 50,3)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum