Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nevicate in arrivo sulle regioni centrali, a tratti fino in pianura

Oggi una perturbazione dall'Artico porterà nevicate sulle nostre regioni centrali fin quasi in pianura; al nord solo nubi di passaggio, con scarse precipitazioni. Sulle regioni meridionali peggiorerà in serata. Domani miglioramento quasi ovunque, con temperature molto basse al mattino.

Prima pagina - 29 Gennaio 2004, ore 07.11

NEWS: La pioggia caduta su alcune zone della Toscana nella serata di ieri ha provocato indirettamente diversi disagi agli automobilisti all'alba di oggi; date le basse temperature infatti su alcune arterie autostradali si sono formate alcune lastre di ghiaccio, pericolose per la circolazione delle autovetture; vi raccomandiamo quindi prudenza alla guida. SITUAZIONE ATTUALE: Nubi in arrivo da nord-ovest si stanno addensando sulla Valle d'Aosta, il Piemonte occidentale e la Lombardia; deboli temporali, associati a scrosci di pioggia e brevi precipitazioni di nevischio sono presenti sulle coste campane e l'alto Adriatico. Nubi minacciose si stanno formando rapidamente sul Golfo del Leone, la Costa Azzurra ed il Mar Ligure. Questi sono tutti sintomi dell'imminente arrivo di una perturbazione artica, che nel corso della giornata odierna investirà gran parte delle nostre regioni centrali, portando freddo e neve quasi ovunque. Nel frattempo sulle altre regioni italiane prevale il cielo sereno, o comunque le nubi presenti sono veramente poche; la temperatura notturna di conseguenza è scesa sotto gli 0°C quasi ovunque: ad esempio l'Aeroporto Internazionale di Malpensa sta registrando ben -8°C, Bolzano -5°C, Ferrara -3°C, Firenze e Verona -2°C, Bologna, Vicenza e Pisa -1°C, Venezia 0°C. Nella giornata di domani la perturbazione insisterà sulle regioni meridionali al mattino, per poi allontanarzi lentamente verso la Grecia. Nel frattempo al centro ed al nord la pressione atmosferica aumenterà rapidamente, e di conseguenza il cielo si rasserenerà; farà però ancora freddo, specialmente nelle vallate appenniniche e sulla Pianura Padana, dove si potranno sfiorare i -8, -9°C. EVOLUZIONE: Sabato una perturbazione atlantica proverà ad attraversare l'Italia, senza però avere successo; si verificherà solamente qualche pioggia sulla Liguria, mentre deboli nevicate si avranno sul resto del nord, specialmente in montagna. La temperatura tenderà però ad aumentare. Fra domenica e lunedì lentamente l'anticiclone subtropicale tenterà di allungare i suoi "tentacoli" verso le nostre regioni, portando tempo in prevalenza discreto e relativamente mite; solo al nord si assisterà al passaggio ripetuto di nubi a tratti dense, che potranno portare qualche nevicata sulle Alpi. Ma vediamo cosa ci attende nella giornata odierna, ed a grandi linee anche domani: PREVISIONI PER LA GIORNATA ODIERNA: NORD: Nubi di passaggio fra la mattinata ed il primo pomeriggio sulle Alpi, la bassa Pianura Padana, l'Appennino, il Genovesato e lo Spezzino, con rischio di isolati rovesci di neve sulle regioni occidentali al mattino, sull'Emilia-Romagna nel pomeriggio; acquazzoni in prossimità della costa. Altrove banchi nuvolosi alternati al sole, ma senza conseguenze. Freddo, specialmente in serata. CENTRO: Rapido peggioramento del tempo su tutte le regioni a partire da Toscana ed Umbria, con rischio di rovesci o temporali, e nevicate a quote molto basse, localmente in pianura su Toscana, Umbria e Marche, in serata anche sul Lazio. Sulla Sardegna rovesci nevosi oltre i 700-1000 metri. Temperature massime in calo. Vento moderato, a tratti forte. SUD: Nuvoloso sul settore tirrenico della Calabria ed il Gargano con piogge sparse; altrove inizialmente nubi dense, ma scarse precipitazioni. Nel tardo pomeriggio peggioramento ovunque, con rischio di acquazzoni o temporali; in serata neve a quote basse su Molise e Campania, oltre i 700-800 metri altrove. PREVISIONI PER DOMANI: Al nord ed al centro tempo discreto, con le ultime deboli nevicate al primo mattino sull'Abruzzo. Al sud tempo inizialmente instabile, con qualche rovescio, e neve oltre i 300-400 metri di quota; dalla tarda mattinata miglioramento anche su queste regioni. Temperature molto basse al mattino, in aumento nel pomeriggio.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum