Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NEVE sulle zone alpine più a nord, residue piogge su basso Tirreno

Nevicate sulle zone alpine di confine a quote progressivamente più alte, ultime piogge sul basso Tirreno ma migliora, sabato discreto, domenica molte nubi su Liguria, Tirreno, poi anche settentrione e tendenza a piogge tra Liguria e Lombardia.

Prima pagina - 15 Marzo 2019, ore 07.21

SITUAZIONE: un fronte caldo si attesta stabilmente a ridosso delle Alpi e porta nevicate sui settori di confine oltre i 1200-1500m ma con limite in rialzo a partire dall'ovest delle Alpi. Sul meridione è ancora presente una circolazione d'aria instabile che penalizza essenzialmente il basso Tirreno, ove potranno ancora verificarsi piogge residue, per il resto il tempo è buono e nel pomeriggio risulterà anche mite.
                            Le precipitazioni attese oggi sull'Italia 
                           

EVOLUZIONE: sabato tempo buono praticamente ovunque grazie all'espansione di un cuneo di alta pressione. Domenica l'avvicinamento di una saccatura dal centro Europa al nostro settentrione, favorirà un richiamo di aria umida lungo tutte le regioni tirreniche e la Liguria, poi anche al nord, dove si avrà la formazione di nuvolaglia e verso sera ci attendiamo anche precipitazioni tra Liguria e Lombardia.
                         Le precipitazioni attese domenica sull'Italia 
                           

PEGGIORAMENTO: il passaggio frontale di lunedì 18 interesserà in prevalenza Liguria, Lombardia, Triveneto con quota neve attorno ai 1300-1600m, in calo sul finire dell'episodio. I fenomeni finiranno per localizzarsi sul nord-est e l'Emilia-Romagna nella notte su martedì. Al seguito del fronte affluirà aria più fredda. 
         La tempesta di neve giunta a LIVIGNO ieri sera: SEQUENZA
                           
                           
                           

CIRCOLAZIONE INSTABILE: tra martedì 19 e mercoledì 20 marzo una circolazione di aria instabile coinvolgerà le nostre regioni centrali e la Sardegna, coinvolgendo solo marginalmente sia il nord che il meridione. Sarà dunque soprattutto al centro che ci aspettiamo qualche precipitazione anche a carattere temporalesco.

MIGLIORAMENTO: nei giorni successivi il tempo sembra destinato a migliorare e dovrebbe nuovamente instaurarsi un campo di alta pressione con tempo buono, stabile e più mite sino a domenica 24 marzo, ma la previsione è ovviamente ancora suscettibile di variazioni.

OGGI: al nord nubi solo sui settori alpini più settentrionali con residue nevicate oltre i 1600m ad ovest, oltre i 1300-1500m sui settori centro orientali ma con limite in rialzo sino a 1800m circa ed esaurimento delle precipitazioni entro sera. Più a sud sereno e mite. Al centro bel tempo e clima diurno mite, al sud nubi irregolari con qualche pioggia ancora possibile tra Calabria tirrenica e nord Sicilia, tendenza a miglioramento e rialzo termico.

DOMANI: bel tempo quasi ovunque, salvo addensamenti composti da nubi basse lungo il Tirreno e la costa ligure ma senza conseguenze. Temperature miti, di stampo primaverile.

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città: 
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

Altre località: www.meteolive.it


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum