Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NEVE su medio Adriatico e meridione a bassa quota, da giovedì anche sulle Alpi

Aria fredda insiste sull'Italia e determina nevicate anche a bassa quota su medio Adriatico e meridione, mentre per giovedì si prepara la perturbazione che porterà neve sulle Alpi, abbondante sull'alta Valle d'Aosta. Fine settimana instabile al centro-sud con nevicate in Appennino, più asciutta al nord. Martedì possibile nuovo peggioramento con neve in pianura al nord secondo il modello americano, mentre l'europeo fa scivolare il maltempo al centro-sud.

Prima pagina - 28 Gennaio 2015, ore 07.39

SITUAZIONE: l'aria fredda che è affluita nelle ultime ore ha determinato forti gelate al nord ed anche il ritorno della neve a bassa quota sul medio Adriatico e sul meridione, dove insiste una circolazione d'aria instabile.

EVOLUZIONE: il vasto vortice freddo che coinvolge il nord Europa proverà ad abbracciare gradualmente il Mediterraneo nel corso dei prossimi giorni, proponendo per giovedì un peggioramento da ovest che coinvolgerà soprattutto le regioni tirreniche e l'arco alpino, lasciando praticamente all'asciutto le pianure del nord. Venerdì il maltempo insisterà al centro-sud, mentre al nord è previsto un deciso miglioramento.

FINE SETTIMANA: ancora correnti da WNW sull'Italia con tanta variabilità ma precipitazioni concentrate prevalentemente al centro-sud con nevicate in Appennino anche a quote basse e temperature invernali.

PROSSIMA SETTIMANA: c'è il dilemma di martedì 3, quando il modello americano prevede l'ingresso di un vortice depressionario sul settentrione con nevicate sino in pianura, il canadese lo vede un po' più decentrato verso sud, l'europeo essenzialmente in azione al centro-sud, dove provocherebbe nevicate in collina. Dunque il dilemma resta.

OGGI: sul medio Adriatico e sul meridione tempo instabile con neve sino a 200-400m su Marche ed Abruzzo, 400-600m sull'Appennino meridionale, tempo buono altrove, ma con velature in progressivo aumento al nord nel corso della giornata. Dalla serata prime nevicate sull'alta Valle d'Aosta. Temperature in diminuzione e clima invernale.

DOMANI: al nord nuvoloso ma con precipitazioni quasi tutte concentrate sulle Alpi, nevose sin nei fondovalle, abbondanti in alta Valle d'Aosta, fiocchi possibili su ovest e nord Piemonte, nord Lombardia, ed entro notte sull'alta pianura friulana. Al centro peggioramento sulle regioni tirreniche con piogge, temporali ed anche neve in Appennino oltre gli 800-1000m. Sulle regioni adriatiche irregolarmente nuvoloso ma asciutto e temporaneo rialzo termico. Al sud peggiora su Campania e Calabria tirrenica con forti piogge temporalesche, tempo variabile sul resto del meridione, con locali rovesci, temperature in aumento, ventoso al centro-sud, dalla serata foehn al nord-ovest.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum