Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NEVE al nord, sulle zone interne del centro e sull'Appennino meridionale

A tratti in Valpadana e sulla costa ligure pioggia, al centro fiocchi a quote molto basse sulla Toscana. Sulle Alpi accumuli solo localmente importanti, per il resto fenomeni deboli. Al sud peggioramento temporalesco sulle coste, nell'interno ancora neve, ma solo oltre i 600-900m. Martedì ancora perturbato su tutto il Paese, miglioramento al nord-ovest. Mercoledì ancora fenomeni al centro-sud.

Prima pagina - 21 Febbraio 2005, ore 09.40

SITUAZIONE: una zona di bassa pressione alimentata da aria fredda è presente sulle nostre regioni centro-settentrionali e continua a determinare condizioni di maltempo su tutta la Penisola. Un suo graduale e lento colmamento è previsto solo nel corso di mercoledì. Fino ad allora non mancheranno precipitazioni anche nevose, specie su colline e montagne. I fenomeni tenderanno però gradualmente a localizzarsi sulle regioni centro-meridionali. EVOLUZIONE: giovedì il tempo subirà un temporaneo miglioramento, al nord permarrà però aria piuttosto fredda in pianura, farà ancora un gran freddo sulle Alpi. La posizione defilata dell'alta pressione e l'inserimento di una nuova depressione da ovest favorirà un nuovo probabile peggioramento nevoso al nord, specie sul nord-ovest. PREVISIONI PER OGGI: al nord coperto con nevicate intermittenti, specie sulla bassa pianura, il Triveneto e l'Emilia-Romagna. A tratti pioggia, specie in prossimità delle grandi aree urbane e lungo le coste, fenomeni più sporadici sulle Alpi, specie su alto Adige, Valle d'Aosta meridionale e Torinese. Al centro molto nuvoloso con rovesci intermittenti, anche temporaleschi lungo le coste, neve mediamente oltre i 300-400m, sulla Toscana anche a quote più basse sino a sfiorare la pianura e la costa. MeteoLive non prevede neve a Roma. Fenomeni meno probabili sul medio Adriatico, più insistenti su Toscana, Umbria occidentale e Lazio interno. Al sud instabile in peggioramento con accentuazione della nuvolosità e dei fenomeni. Qui quota neve più alta causa un richiamo di correnti più miti meridionali. Possibili temporali. Da segnalare: vento sulle isole. Possibili nevicate sui rilievi sardi. DOMANI: al mattino ancora qualche nevicata sparsa al nord, specie sul Triveneto e l'Emilia-Romagna fino al piano. Schiarische al nord-ovest, nel pomeriggio miglioramento su tutti i settori ma sempre tempo incerto. Al centro-sud ancora molto instabile, a tratti perturbato, con piogge, rovesci e nevicate sino a quote basse al centro, sui 700-800m al meridione.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.05: A4 Brescia-Padova

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Grisignano (Km. 345,7)..…

h 13.03: A30 Caserta-Salerno

incendio

Fumo causa incendio nel tratto compreso tra Sarno (Km. 36,2) e Nocera Pagani (Km. 40) in entrambe..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum