Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nella morsa del caldo

Qualche possibile temporale isolato solo nella giornata di domenica al nord, per il resto sole e caldo africano ancora per molti giorni. Tra mercoledì e giovedì possibile passaggio di una linea di instabilità al settentrione.

Prima pagina - 15 Giugno 2002, ore 07.34

NEWS L'anticiclone delle Azzorre e quello sub-tropicale ce la stanno mettendo tutta per regalarci un'ondata di caldo intensa e persistente. Già ieri Milano, Padova, Bologna, Verona, Firenze e Perugia hanno raggiunto i 33°C, molti i valori fermi a 30 e 31. In Europa hanno fatto meglio solo Madrid con 34 e Siviglia con 35°C, ma oggi anche in Italia potranno toccarsi questi valori. Freddino invece a Mosca con soli 11°C. Proprio sulla capitale russa si registra la pressione più bassa d'Europa questa mattina con soli 996 hPa, battuta anche Glasgow in Scozia con 1002 hPa. Situazione generale La pressione sul Mediterraneo rimane alta con valori medi di 1018 hPa, alti anche i geopotenziali in quota. Tuttavia una debole perturbazione in transito sull'Europa centrale riuscirà tra questa sera e domani a favorire una certa instabilità sulla regione alpina e marginalmente sulle aree pedemontane del nord Italia, dove soprattutto nel pomeriggio domenicale potrà scoppiare qualche locale e breve temporale. Un disturbo davvero modesto però perchè già da lunedì la stabilità tornerà ovunque e il caldo lancerà l'offensiva più temibile grazie all'azione di subsidenza operata dalla bolla anticiclonica africana presente in quota. Considerazione Come mai ci piomba l'Africa in casa? Il tutto deve essere ricondotto alla discesa di una saccatura, peraltro rilevabile solo alle quote superiori, che si protenderà dalle Isole Britanniche verso la Spagna. Di sponda si formerà una cresta d'onda formata proprio dalla risalita di aria calda dall'entroterra africano. Evoluzione Sarà però proprio la formazione di questa saccatura che alla lunga produrrà una lieve rinfrescata, almeno sul settentreione. Infatti il fronte freddo ad essa associata riuscirà a muoversi verso levante, interessando la Francia nel pomeriggio di martedì per poi muoversi alla conquista delle Alpi nel corso di mercoledì, quando forse qualche temporale potrà sconfinare sulle pianure del nord. Stante la situazione oltretutto i fenomeni potrebbero presentarsi violenti anche se brevi. Poche novità invece per il resto d'Italia. Tra lunedì e mercoledì le temperature potrebbero raggiungere anche i 36-37°C con un'umidità media nelle ore diurne del 52%. Previsioni per oggi soleggiato e caldo ovunque, al nord a tratti passaggio di nuvolosità cirriforme, specie lungo le Alpi, dove verso sera sarà possibile la formazione di qualche isolato focolaio temporalesco. Temperatura in lieve aumento nei valori massimi con punte di 34°C e forse anche di 35°C. Brezze lungo le coste e nelle valli. Tendenza per domani Sulle Alpi nuvolosità irregolare ma con ampie schiarite, poco nuvoloso sul resto del nord, sereno altrove. Nel pomeriggio possibili temporali isolati in movimento da ovest verso est su alto Piemonte, alta Lombardia, Trentino-Alto Adige, alto Veneto ed alto Friuli, cumuli anche sull'Appennino Ligure, emiliano, toscano e marchigiano ma con scarso rischio di rovesci. Sul resto d'Italia sole assoluto protagonista. Temperatura stazionaria o in lieve e temporaneo calo al nord, venti deboli variabili, da ovest sulle Alpi, qualche raffica nei temporali. Lunedì Sereno e forte calura ovunque.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.56: A14 Ramo Casalecchio

coda incidente

Code causa ripristino incidente nel tratto compreso tra Bologna Casalecchio (Km. 0,8) e Allacciamen..…

h 18.54: A13 Bologna-Padova

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Monselice (Km. 88,6) e Terme Euganee (Km. 95) in direzione..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum