Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nel week-end debole perturbazione in transito al nord, oggi ancora instabile al sud

Oggi ancora instabilità all'estremo sud, tra sabato e domenica debole perturbazione in transito al nord, qualche riflesso anche al centro, al sud residui rovesci sul Salento ma domenica tempo migliore. La prossima settimana anticiclone in rinforzo, salvo un breve passaggio instabile tra martedì e mercoledì, essenzialmente sul nord-est.

Prima pagina - 29 Settembre 2017, ore 07.31

SITUAZIONE: residue condizioni di instabilità sono presenti sulle nostre regioni meridionali, specie sul basso Adriatico e sullo Jonio. Altrove il tempo risulta buono. Sabato una debole perturbazione si avvicinerà al settentrione, sfruttando un temporaneo indebolimento dell'alta pressione e favorendo un generale aumento delle temperature, associato nella notte su domenica a qualche sporadica precipitazione sulle Alpi, la Liguria e, localmente, anche sulla Valpadana. Nel contempo al sud andranno esaurendosi le condizioni di instabilità.

EVOLUZIONE: domenica la perturbazione, ormai in fase di ulteriore sfaldamento, potrà interessare con la sua coda le regioni centrali, determinandovi qualche debole pioggia o rovescio, più probabile sulla Sardegna.

PROSSIMA SETTIMANA: un'altra perturbazione proverà ad avvicinarsi alle Alpi nella giornata di martedì, ma la rimonta decisa dell'anticiclone ne ridurrà gli effetti ad una modesta nuvolaglia. Proprio il rafforzamento dell'alta pressione impedirà lo sfondamento delle correnti instabili da nord-ovest e pertanto risultano cancellate le precipitazioni attese sul centro e sul meridione per la metà della settimana, ridotte ad una modesta variabilità.

LUNGO TERMINE: il vasto e grasso anticiclone che dovrebbe dominare la scena sul Mediterraneo e il centro Europa potrebbe accusare qualche "acciacco" in quota sul finire della prossima settimana con riflessi instabili a ridosso delle isole. Si tratta però ancora solo di vaghe tendenze. La notizia odierna è la sua "spanciata" ammazza-piogge.

TEMPERATURE: chiaramente, con l'intervento dell'alta pressione, le temperature nel corso della prossima settimana non caleranno più, ma rimarranno miti. In vista le classiche ottobrate. Ne riparleremo in articoli specifici.

OGGI: al nord e al centro bel tempo, salvo locali addensamenti sull'Abruzzo ma senza precipitazioni, al sud nuvolosità irregolare, localmente intensa su Puglia, Calabria jonica, Lucania jonica ed est Sicilia con brevi rovesci o temporali, più probabili in mare aperto sullo Jonio. Temperature stazionarie.

DOMANI: al sud residui rovesci su Salento e Mar Jonio, migliora altrove; al nord nubi in arrivo nel corso della giornata, su più livelli, con cielo sempre più nuvoloso e verso sera possibili piogge nelle Alpi e sulla Liguria, al centro nubi in arrivo sull'alta Toscana, solo velature in un contesto soleggiato altrove. Temperature in lieve calo nei valori massimi al nord.


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.48: A25 Torano-Pescara

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Pescara-Villanova (Km. 185,3) e Allacciamento A24 Roma-Teramo..…

h 05.10: SS17 Dell'appennino Abruzzese E Appulo-Sannitico

rallentamento

Traffico rallentato, veicoli scortati nel tratto compreso tra 27 m dopo Incrocio Ponte Zittola - SS..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum