Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nel week-end abbondanti nevicate sui versanti esteri delle Alpi, molti rovesci di neve anche in Appennino

I fiocchi sono attesi sino a quote collinari su Marche, Abruzzo, Molise, Basilicata ma fioccherà anche su gran parte dell'Appennino meridionale. Molto vento e freddo ovunque, specie nelle Alpi. Intanto per oggi transito di un debole fronte tra nord-ovest e Sardegna.

Prima pagina - 18 Novembre 2008, ore 07.49

ACCADDE IN QUESTI GIORNI: 19 Novembre 1999: Cadono 93,0 mm di pioggia a Prato. 20 Novembre 1431 : Gelano tutti i fiumi tedeschi, e restano congelati fino 04 Marzo 1432. 20 Novembre 1983: Firenze: -6,0°C; Milano: -6,0°C 21 Novembre 2000: a Madesimo, in Lombardia, cadono 700 mm di pioggia in tre giorni. A cura di www.datimeteo.it, il sito per richiedere dati storici e certificazioni meteo. SITUAZIONE: un sistema frontale si è addossato alle Alpi occidentali ma la prevalenza di correnti settentrionali finirà per "sfibrarlo" portandolo ad interessare unicamente la Sardegna. In queste ore saranno comunque possibili precipitazioni anche sul settore nord-occidentale per un effimero richiamo di correnti umide meridionali. EVOLUZIONE: un temporaneo rialzo della pressione atmosferica determinerà sino a venerdì condizioni di tempo sostanzialmente buono sulla Penisola, se si eccettua una residua instabilità a ridosso delle isole maggiori. Venerdì un vortice freddo si porterà sul centro Europa sospingendo un fronte freddo in direzione delle Alpi, richiamando correnti di Libeccio sul Mar Tirreno. WEEK-END: nella notte su sabato il fronte freddo valicherà le Alpi portando fenomeni al centro-sud, sereno per venti di foehn in Valpadana, neve sui versanti esteri e confinali delle Alpi anche a quote molto basse. Nel corso del sabato la neve guadagnerà anche le quote collinari di Marche, Abruzzo e dell'Appennino meridionale. Venti tempestosi (oltre 100km/h!) investiranno il Tirreno. Domenica venti e fenomeni andranno temporaneamente attenuandosi. Per dettagli e immagini vai QUI. EVOLUZIONE SUCCESSIVA: potrebbe persistere sino a fine mese il corridoio perturbato che trascinerebbe verso il Mediterraneo a più riprese masse d'aria fredde di origine artica marittima. Seguite gli aggiornamenti. OGGI: molte nuvole al nord-ovest con qualche breve e debole fenomeno, specie sulla Liguria, il Piemonte e la fascia alpina con limite della neve a 1500m. Tendenza a miglioramento prima di sera, parzialmente nuvoloso sul resto del nord ma secco e con schiarite. Al centro nubi irregolari sulla Sardegna dove il tempo peggiorerà in serata con rovesci sparsi. Parzialmente nuvoloso con schiarite sul resto del centro. Al sud nuvolosità irregolare con ampie schiarite sulle zone peninsulari ma ancora addensamenti in mare aperto sullo Jonio, sulla Sicilia orientale e meridionale, sulle Pelagie, il Salento e la Calabria jonica con qualche rovescio anche temporalesco possibile. Temperature in calo al nord-ovest, quasi stazionarie altrove.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum