Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nebbia e freddo al nord, schiarite sulle centrali tirreniche, altrove maltempo

Rovesci e temporali soprattutto su Sicilia e Puglia, ma in estensione al medio Adriatico nel pomeriggio con neve in Appennino a quote anche basse. Instabile anche sulla Sardegna e nuvolaglia in rientro sull'estremo nord-est e la Romagna. Altrove tempo migliore. Le condizioni miglioreranno temporaneamente nel corso di giovedì. Venerdì passaggi nuvolosi su tutto il Paese, e altre piogge in arrivo al sud. Fine settimana buono al nord e al centro, ancora incerto al sud.

Prima pagina - 13 Febbraio 2013, ore 07.56

NEBBIA e GELO: dopo le nevicate si è fatta strada nella notte la nebbia sulla Valpadana, che stamane risulta anche congelante su diverse zone, specie al di fuori dei grandi centri abitati. Il fenomeno si attenuerà solo nelle ore centrali del giorno, per ripresentarsi stasera.

MALTEMPO: si accanisce sulle regioni meridionali, specie tra Sicilia e Puglia, dove stamane si registrano i fenomeni più intensi, anche a sfondo temporalesco, ma nevica in Calabria sui monti della Sila. La ritornante occlusa del fronte che ha attraversato tutto il Paese negli ultimi giorni, si appresta a coinvolgere nuovamente il medio Adriatico, determinandovi un peggioramento dal pomeriggio, con neve in Appennino a partire dalle quote collinari. I fenomeni difficilmente però raggiungeranno anche il nord-est, limitandosi a nuvolaglia più compatta tra Romagna e Venezia Giulia.

EVOLUZIONE: giovedì i fenomeni torneranno a localizzarsi gradualmente al sud, prima di attenuarsi del tempo, mentre al nord persisteranno le nebbie sulle zone pianeggianti.
Venerdì un nuovo sistema frontale si inserirà da nord-ovest, generando una diffusa nuvolosità ma fenomeni quasi esclusivamente relegati al basso Tirrreno e poi al resto del sud, oltre che sui settori alpini di confine.

FINE SETTIMANA: ancora moderato maltempo all'estremo sud per sabato, ma con tendenza a miglioramento, tempo buono altrove con un po' di freddo moderato, più intenso su est Alpi.

PROSSIMA SETTIMANA: sembra ridimensionarsi sensibilmente la possibilità di un importante rientro di aria fredda da est per l'inizio della prossima settimana. Manca infatti il movimento dell'anticiclone per generare questa retrogressione fredda orientale. Al momento l'ipotesi più credibile vede una sostanziale tenuta dell'anticiclone nei primi giorni, prima di un peggioramento (piovoso) per la seconda parte della settimana, ma i modelli stamane sono un "cantiere aperto" e sarà necessario aggiornarsi.

OGGI: nebbia al nord, specie in mattinata, anche congelantesi, bel tempo sul resto del settentrione ma con rientro di nuvolosità sul nord-est, specie su Romagna e Venezia Giulia, ma con scarsi fenomeni. Al centro asciutto e in parte soleggiato sulle centrali tirreniche, instabile con qualche rovescio sulla Sardegna, peggiora sul medio Adriatico con piogge, rovesci e neve oltre i 500m, maltempo al sud, specie su Sicilia e Puglia, più moderato sulle altre regioni, ma con rovesci sempre possibili, nevosi oltre i 700-800m. Temperature in calo nei valori massimi sulle pianure del nord, quasi stazionarie altrove. Ventoso al centro-sud.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum