Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Natura scatenata: l'alta pressione batte in ritirata, siccità ridimensionata

Arrivano, ad intervalli, piogge importanti: si comincia tra stasera e mercoledì su nord, centro e Campania con anche nevicate su Alpi ed Appennini mediamente oltre i 1200-1600m. Giovedì pausa variabile, tra venerdì e domenica doppia perturbazione in azione, con formazione di un minimo depressionario e maltempo su quasi tutte le regioni.

Prima pagina - 10 Aprile 2012, ore 07.42

Nella mappa i fenomeni attesi per oggi al nord-ovest, nelle successive i fenomeni riassuntivi per mercoledì e quelli divisi su mattina e pomeriggio.

VOLTO AGITATO DELLA PRIMAVERA: la svolta è arrivata e dopo la sfuriata temporalesca, fredda ed anche nevosa su molte regioni sino a quote piuttosto basse, ora seguiranno precipitazioni almeno in parte abbondanti con grosso sospiro di sollievo per l'agricoltura ed anche per i ghiacciai, visto che sulle Alpi tornerà la neve.

SITUAZIONE: condizioni di instabilità avanzano verso il settentrione a precedere l'ingresso di un fronte freddo che transiterà su gran parte del Paese nella giornata di mercoledì, determinando rovesci anche forti e nevicate sul settore alpino ed appenninico sino alle quote medie.

EVOLUZIONE: dopo un giovedì variabile con fenomeni solo sporadici e residui, venerdì due perturbazioni si daranno appuntamento sul Paese, una debole diretta al nord, una più intensa destinata al centro-sud. Entrambe confluiranno in un minimo depressionario che avrà il suo perno sulle regioni centrali e che determinerà maltempo diffuso su quasi tutto il Paese. 

FINE SETTIMANA: l'azione della depressione si esaurirà solo lentamente e sino a domenica le precipitazioni risulteranno frequenti.

PROSSIMA SETTIMANA: ancora all'insegna della variabilità, diventerà difficile per l'anticiclone riprendersi il possesso del Mediterraneo.

OGGI: un primo corpo nuvoloso raggiungerà il settentrione col passare delle ore a partire da ovest, dando vita a fenomeni di instabilità con alcuni rovesci sparsi, specie sul nord-ovest e l'alta Toscana, verso sera l'avvicinarsi del fronte freddo porterà ad un ulteriore peggioramento al nord-ovest con piogge e rovesci anche intensi e limite della neve sui 1200m sulle Alpi occidentali. Piogge in arrivo anche sulla Toscana, nubi in aumento sul resto del centro e sulla Campania, tempo discreto altrove. Temperature in calo nei valori massimi al nord, specie sul settore occidentale.

DOMANI: in mattinata maltempo su tutto il centro-nord e la Campania con piogge, rovesci e nevicate sino alle quote medie su Alpi ed Appennini, incerto sul resto del sud con locali piogge o rovesci, specie sul Molise. Temperature in generale flessione. Dal pomeriggio tendenza ad attenuazione dei fenomeni e ad alcune schiarite sul settore nord-occidentale e sulla Sardegna.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.18: A7 Milano-Genova

rallentamento

Traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento Tangenziale Ovest Di Milano (Km. 3,5) e Svin..…

h 09.16: A30 Caserta-Salerno

coda

Code per 2 km causa viabilità esterna non riceve nel tratto compreso tra Svincolo Mercato S.Sever..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum