Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Molte zone della Puglia sotto la neve

Anche oggi saranno le regioni adriatiche a risentire degli effetti dell'aria fredda. Attenzione però: un piccolo vortice freddo in quota tenderà a generalizzare l'instabilità, soprattutto dalla serata. Il giorno di San Valentino risulterà dunque all'insegna del freddo e di qualche rovescio nevoso su molte regioni. Nel week-end tempo a tratti perturbato al centro-sud, in particolare domenica, discreto o buono al nord. Novità per la prossima settimana.

Prima pagina - 13 Febbraio 2003, ore 07.16

PER SAN VALENTINO METEOLIVE compie TRE anni di vita: molti hanno espresso il desiderio di inviarci un messaggio d'auguri. Potete farlo scrivendoci a questo indirizzo info@meteolive.it LIVE Stamattina è Varsavia a farci capire "che aria tira" sull'Europa con i suoi -20°C, ma fa freddo anche a Praga e Vienna rispettivamente con -12 e -10°C. Questo gelo si è in parte infilato anche nel Mediterraneo. La neve cade ad intermittenza lungo il versante adriatico, in particolare sulla Puglia. Va meglio altrove ma non in termini di freddo: infatti quasi tutto il settentrione è sotto lo zero. C'è poco da stare allegri comunque perchè un po' tutta la Penisola sta per conoscere un debole peggioramento, che si concretizzerà soprattutto a partire dalla serata odierna e nella giornata di San Valentino. DA NOTARE Da giorni MeteoLive ha invitato i suoi lettori a concentrare l'attenzione su un piccolo vortice presente in quota sull'Italia, trascurando la posizione del minimo al suolo sul Golfo di Taranto che rende più importanti i fenomeni precipitativi sulla Puglia ma che fa storia a sè. Il vortice in quota sta già richiamando correnti da NW sulle regioni tirreniche e presto ne attiverà altre da ESE su quelle adriatiche. La cosa sarà temporanea ma sufficiente a produrre un generale aumento della nuvolosità e qualche isolato e breve rovescio, localmente nevoso sino a bassa quota. Per San Valentino fugaci apparizioni della neve sono attese anche sulle Prealpi, mentre sulle zone alpine più settentrionali prevarrà il sereno. Farà freddo un po' ovunque. E PER IL WEEK-END? L'azione del nostro vortice si esaurirà, al nord e sulle regioni centrali tirreniche il tempo tornerà sereno, salvo residui annuvolamenti, mentre sul medio Adriatico e al meridione si avranno condizioni di variabilità con locali precipitazioni, nevose sino a 500-600 m. Le temperature aumenteranno temporaneamente. Domenica l'attivazione di un minimo sulle regioni meridionali provocherà un nuovo peggioramento con piogge e nevicate sin verso i 500-600 m. Nubi e fenomeni, sia pure in forma più attenuata tenderanno ad invadere le regioni centrali, in particolare quelle del medio Adriatico, spingendosi su fino alla Romagna. Resterà accettabile ma freddo il tempo al nord ma con temperatura in nuovo leggero calo. LA PROSSIMA SETTIMANA? Lunedì avremo una nuvolosità irregolare su tutta la Penisola ma con fenomeni prevalentemente concentrati sul medio Adriatico e al sud. In seguito si avrà un generale rasserenamento. L'attenzione sarà rivolto al progressivo indebolimento dell'alta pressione sull'Europa centrale. Al momento però sussistono dubbi sul suo totale smantellamento. Cosa cambia in soldoni? Moltissimo, perchè se le perrturbazioni in arrivo dall'Atlantico dovessero ancora trovare dell'opposizione ad una normale traslazione verso levante i fenomeni penalizzerebbero ancora una volta il centro-sud, lasciando ai margini il nord, se al contrario il cedimento fosse più netto, sarebbe interessata indistintamente da precipitazioni quasi tutta la Penisola con la neve che potrà finalmente rifornire il sud delle Alpi con apporti freschi e non solo sparati dai cannoni. In ogni caso da martedì le temperature aumenteranno di diversi gradi, specialmente al sud e sulle isole. OGGI: ancora brutto sul medio e basso Adriatico, incerto sul resto del sud e sulla Romagna. Sulle regioni centrali tirreniche e l'Umbria nuvolosità in aumento nel corso della giornata, nuvole già presenti dal mattino ma in intensificazione sulla Sardegna. Al nord schiarite anche ampie ma con nubi in aumento dal pomeriggio-sera a partire dall'Emilia-Romagna. Il sereno resisterà solo sulle Alpi più settentrionali. Temperatura invariata o in lieve ulteriore calo.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.46: A24 Roma-Teramo

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Assergi (Km. 116,7) e Teramo (Km. 158,7) in entrambe le direzioni..…

h 17.45: S03 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (diramazione per Pisa)

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Navacchio-Visignano (Km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum