Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Miglioramento effimero a partire da ovest

Ancora qualche rovescio sul Triveneto e le regioni centrali ma le schiarite sono in arrivo da ovest. Nella notte forti acquazzoni si sono verificati su Liguria, Toscana, Lombardia, Veneto, Friuli e, nelle ultime ore, anche sul Lazio.

Prima pagina - 22 Novembre 2002, ore 07.20

LIVE: da ieri pomeriggio sino a tarda notte buona parte della Liguria è stata bersagliata da rovesci intensi e addirittura dalla grandine; i fenomeni si sono poi propagati alle altre regioni settentrionali, risultando particolarmente intensi a Milano, Torino, Bergamo, Brescia, Venezia e purtroppo ancora Pordenone. Attualmente sono segnalate nevicate sulle Dolomiti oltre i 1500 m. Rovesci temporaleschi hanno colpito la Toscana, insistendo particolarmente su Pisa, Prato e la Versilia. Da qualche ora pioggia forte nella Capitale e su molte zone del Lazio. Le piogge legate al passaggio dell'impulso freddo hanno raggiunto anche Umbria, Marche e parte dell'Abruzzo. Schiarite intanto stanno intervenendo sul settore nord-occidentale e sulla Sardegna, al sud è presente una nuvolosità irregolare ma non si segnalano piogge. Intanto in Europa segnaliamo il ritorno a temperature sotto lo zero di Mosca con -5°C, il freddo intenso sul nord della Scandinavia con Kiruna che ha toccato i -19°C, Rovaniemi i -12 e Ivalo addirittura i -21°C. SITUAZIONE: risulterà effimero il miglioramento atteso sull'Italia nelle prossime ore. Dall'Atlantico si sta infatti avvicinando la depressione "Victoria" che nel corso del fine settimana provocherà una nuova sciroccata su tutte le regioni e precipitazioni anche abbondanti sul nord Italia. Faremo nuovamente i conti con la sabbia del deserto e con il rischio di esondazioni e frane. La depressione raggiungerà i 965 hPa all'altezza delle Isole Britanniche dove non mancheranno venti di tempesta. L'affondo della saccatura collegata al vortice raggiungerà la Penisola Iberica e questo favorirà il relativo rafforzamento di una zona anticiclonica tra il Mediterraneo orientale e l'est europeo. Domenica potremo apprezzare una lunga fascia di alta pressione estesa dalla Scandinavia all'Anatolia con valori massimi compresi tra 1024 e 1033 hPa. EVOLUZIONE: lunedì avverrà però un fatto nuovo rispetto alla modalità pertturbata proposta da "Elisabeth". Infatti la depressione "Victoria", anzichè progredire verso levante, si muoverà con moto retrogrado rituffandosi in pieno Atlantico. Questo però non significherà un miglioramento per la nostra Penisola, perchè un "figlioletto" o minimo secondario si porterà all'altezza della Sardegna. Risultato: al nord proseguiranno le piogge e gradualmente verrà coinvolto anche il centro. Martedì la situazione dovrebbe sbloccarsi con il nord libero da fenomeni, la cessazione dello Scirocco, qualche acquazzone o temporale al centro-sud fino ad arrivare a mercoledì, quando ritroveremo la normalità con un modesto cuneo anticiclonico in arrivo dalle Azzorre e un deciso miglioramento ovunque. PREVISIONI PER OGGI: schiarite al nord-ovest e sulla Sardegna già da queste ore, rovesci residui al centro e sul resto del nord, nuvolosità irregolare al sud con ampie schiarite su Sicilia e Calabria ma con possibili rovesci sulla Campania, in progressione verso Molise, nord Basilicata e nord della Puglia. Nel pomeriggio generale miglioramento. Temperatura in lieve flessione. Venti in temporanea rotazione ad WNW. DOMANI: nuvoloso al nord e, con il passsare delle ore, inizio di deboli precipitazioni con neve sino a 1600-1700 m ma con limite in rialzo. Sulla Toscana e sul Lazio cielo irregolarmente nuvoloso con qualche debole pioggia possibile, altrove tempo discreto con sole presente. Temperatura in lieve aumento nei valori massimi, venti moderati da SW, tendenti a divenire sciroccali. DOMENICA: perturbato al nord con piogge estese, dapprima possibili ovunque, poi in graduale ritiro sulle zone pedemontane e nelle vallate alpine, prealpine ed appenniniche per venti di Scirocco sempre più intensi, probabile assenza di precipitazioni sull'Emilia-Romagna. Quota neve sui 2000 m in ulteriore rialzo. Sulla Toscana nuvoloso e possibili piogge sul nord della regione, altrove abbastanza soleggiato con passaggi nuvolosi modesti, cielo giallo, Scirocco e temperatura in netto aumento, quasi estate sulla Sicilia e la Calabria.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.19: SS18 Tirrena Inferiore

rallentamento

Traffico rallentato, oggetti su strada nel tratto compreso tra 2,362 km dopo Incrocio Acquafredda D..…

h 00.15: A14 Pescara-Bari

rallentamento

Traffico rallentato causa trasporto eccezionale nel tratto compreso tra Lanciano (Km. 413,8) e Val..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum